CecalSrl

Una manifestazione promossa dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Termini Imerese nel solco della valorizzazione della funzione sociale dell’Avvocato, che tende ad unire, non solo idealmente, la tradizione dell’Avvocatura Termitana con le nuove generazioni di Avvocati. Saranno assegnate le “Toghe d’Oro” agli avvocati che hanno maturato i 50 anni di iscrizione all’Albo, traguardo raggiunto quest’anno dall’avv. Liborio Pirrone Balsamo di Termini Imerese e dall’avv. Mario Lupo di Castelbuono. Riconoscimenti alla lunga carriera saranno conferiti a diversi avvocati iscritti al Foro di Termini. Ai giovani che si sono iscritti all’albo negli anni 2016 e 2017 sarà consegnato un attestato e in quella sede rinnoveranno il loro giuramento. Sarà anche presentata la Scuola Forense Himera, appositamente creata dal Consiglio per preparare i praticanti a sostenere l’esame di abilitazione. Nell’occasione ci sarà lo scambio degli auguri di Natale, il tutto arricchito da momenti musicali particolari, perché eseguiti da musicisti-avvocati.

“E’ l’occasione per ricordare la lunga e pregevole storia dell’Avvocatura Termitana – dichiara il presidente dell’Ordine avv. Carmelo Pace – il cui testimone viene consegnato ai più giovani, affinchè siano avvocati consapevoli del ruolo anche sociale che sono chiamati a svolgere nel nostro territorio, esercitando una delle più affascinanti e difficili professioni”.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Comitato Pari Opportunità dell’Ordine e con le associazioni Movimento Forense, Aiga, Camera penale e Camera Civile. E’ prevista la partecipazione del Presidente e del Procuratore della Repubblica del Tribunale, del Sindaco della Città, del Reverendo don Antonio Todaro e delle altre istituzioni locali.