CecalSrl

Ogni Diocesi ha le sue date storiche. La nostra Chiesa di Cefalù si accinge ad averne un’altra: il 30 dicembre del 2017. Quel giorno alle ore 16.30 nella Cattedrale della cittadina normanna don Paolo Cassaniti e don Gioiacchino Notaro diventeranno presbiteri per l’imposizione delle mani e la preghiera di ordinazione del nostro Vescovo, Mons. Vincenzo Manzella. Esultano di gioia la Comunità del Seminario che ne ha dato l’annuncio gioioso alcune settimane fa e tutta la Chiesa Cefaludense. Don Gioiacchino arriva dalla Parrocchia Sant’ Agata di Montemaggiore Belsito dove è nato nel 1964. Ha frequentato a Cefalù il liceo linguistico.E’ stato operatore giudiziario fino a quando nel 2010 è stato accolto per la sua formazione presso il Seminario di Caltanisetta dove ha conseguito il Bacciellerato in teologia. Come diacono ha prestato servizio a Cefalù nella Parrocchia Spirito Santo. Don Paolo è nato a Firenze nel 1984 ma è vissuto a Petralia Soprana dove ha anche conseguito il diploma di perito elettronico. A Messina, presso il conservatorio ” A. Corelli” ha anche ottenuto il diploma in fisarmonica. Ha studiato teologia a Palermo alla Facoltà teologica di Sicilia San Giovanni Evangelista e come diacono ha svolto il suo ministero a Verona presso la Domus Familiae di don Renzo Bonetti. Entrambi sono un forte segno di speranza per il futuro della nostra Chiesa.