CecalSrl

Domenica 31 dicembre 2017 alle ore 12,00 in Piazza Margherita, il Presidente del Consiglio, il Sindaco insieme all’Amministrazione Comunale di Castelbuono, incontrano i cittadini per il periodico confronto pubblico che l’attuale compagine amministrativa ha promesso di mantenere, al fine di informare l’ attività svolta e quelle da svolgere in futuro.
Mai avremmo pensato di dover comiziare in Piazza in un giorno particolare, l’ultimo dell’anno, ma riteniamo sia necessario. Scrive l’Amminstrazione.
Situazioni contingenti – continua – ci obbligano a comunicare con la cittadinanza, in quanto le scelte che si faranno, sicuramente avranno un impatto nella vita quotidiana di ognuno di noi. Parliamo dell’acqua, Bene Prezioso e Indispensabile, Fonte di Vita, elemento fondamentale per la vita dei popoli, che spesso ha causato e causa lo scoppio di guerre.
Pensavamo – scrive l’Amministrazione – che Castelbuono per la maturità politica raggiunta nei decenni passati non avrebbe dovuto affrontare questa “guerra”, ma, ci siamo sbagliati.
A seguito dell’esposto presentato all’ASP da parte del Gruppo che sostiene l’ex Sindaco Antonio Tumminello, a Castelbuono, siamo al “conflitto dell’acqua”.
Per tale ragione – conclude – siamo costretti ad indire un comizio domenica 31 dicembre2017, per spiegare alla cittadinanza, i fatti relativi alla vicenda e le conseguenti risultanze che ne deriveranno.