CecalSrl

Arriva in anticipo la befana a Gratteri.
Il giorno di San Silvestro, in questo piccolo centro incastonato tra le colline delle Madonie, assume una veste gioiosa con una kermesse folcloristica, che ha come protagonista una Vecchia e baffuta signora a dorso di un asinello.
Una festa per i più piccini che attendono con trepidazione questo giorno non solo perché occasione di divertimento, ma anche perché l’indomani mattina ai piedi del letto troveranno i doni portati dalla «Vecchia».
Questa antica tradizione popolare, prenderà il via, domenica 31 dicembre, alle prime ore della sera.
Un corteo colorato e rumoroso partirà intorno alle 21:00 dal monte che si erge di fronte l’abitato, dall’interno della “Grotta Grattara” luogo ritenuto dai bambini l’abitazione dell’anziana «Vecchia» che, avvolta in un lenzuolo bianco, a dorso di un asinello percorrerà il tortuoso sentiero che taglia la montagna sino a raggiungere il centro abitato: qui a preannunciare il suo ingresso in città il suono di un corno.
La «Vecchia» sarà accompagnata da ragazzi che indosseranno i costumi tradizionali e inizieranno il loro rumoroso e gioioso percorso con fiaccole in mano e suoneranno campanacci annunciando l’arrivo della Vecchia in paese.
Durante il suo percorso «A Vecchia» distribuirà caramelle e regali ai bambini.
Alle 23:00 nella piazza principale di Gratteri andrà in scena il suggestiva “Processo all’anno vecchio”, una sorta di tribunale del popolo dove in piazza si processeranno con grande ironia tutti i fatti locali e nazionali più interessanti.
Allo scoccare della mezzanotte sempre nella piazza principale si brinderà al nuovo anno con spumante e ‘turtigliuna’ (dolce tipico gratterese) oltre agli immancabili fuochi pirotecnici e all’animazione.
Infine, per concludere la serata sarà organizzata una mega spaghettata per tutti i presenti!
La manifestazione è organizzata dalla nuova “Pro Loco Gratteri” con la fattiva collaborazione dell’Associazione Culturale Musicale Vincenzo Bellini di Gratteri che allieterà l’evento e il patrocinio della Regione Siciliana, del Parco delle Madonie e del Comune di Gratteri.