CecalSrl

Gli Angeli esistono e la Nuoto Kepha del presidente Antonello Macaione ne è testimone!
È proprio grazie a persone dal cuore d’oro che l’Associazione Sportiva cefaludese potrà far svolgere ai propri soci il nuoto ancora più in sicurezza durante i corsi svolti d’inverno nella piscina ad Isnello e d’estate a mare a Cefalù.
Seguendo le norme dettate dal Decreto Ministeriale del 24 aprile 2013 l’Associazione ha dotato il suo staff tecnico di un defibrillatore semiautomatico, spesso abbreviato con DAE, fino ad oggi avuto in prestito dal Lido Angeli del Mare. Questo dispositivo è in grado di riconoscere e interrompere tramite l’erogazione di una scarica elettrica aritmie maligne responsabili di un arresto cardiaco.
A rendere possibile l’acquisto, due importati donazioni liberali da parte di persone, per certi versi, legate al gruppo sportivo: in testa Salvatore Serio, per gli amici Salvuccio, titolare del su citato stabilimento balneare Lido Angeli del Mare di Cefalù, da sempre sede dei corsi a mare estivi dell’Associazione; a seguire i compagni di scuola di Ninni Vara, giovane cefaludese amante del mare, morto prematuramente proprio durante un’immersione, al quale l’Associazione da anni intitola la Passeggiata sul Mare, nuotata non agonistica di 10km lungo le coste tra Cefalù e Lascari giunta all’ottava edizione. A loro il ringraziamento del Presidente della asd Nuoto Kepha in rappresentanza del Direttivo e soprattutto da parte dei soci tutti che da oggi si sentiranno più sicuri.