CecalSrl

Ieri mattina (25 gennaio), nel corso di un informale incontro, il sindaco di Termini Imerese, Francesco Giunta e l’assessore alla Sanità, Salvatore Messineo, hanno avuto modo di confrontarsi con il direttore sanitario dell’ospedale “Salvatore Cimino”, dottoressa Giovanna Volo in merito alle prospettive di sviluppo che l’importante nosocomio cittadino potrà registrare nei prossimi mesi.
In particolare, il sindaco Giunta ha chiesto notizie in merito allo stato del sesto piano (da sempre in disuso a causa di problemi strutturali della copertura), del pronto soccorso che, in particolare nel periodo estivo, è sottoposto a particolare pressione visto l’incremento degli incidenti occorsi tra le migliaia di villeggianti della zona.

L’assessore Messineo ha cercato di comprendere se l’ospedale “Salvatore Cimino” potrà essere riclassificato nell’ambito di una categoria superiore, visto anche che possiamo contare su reparti d’eccellenza come la ginecologia, la pediatria, l’ortopedia e tante altre grandi professionalità. Da parte sua la dottoressa Volo ha manifestato la massima disponibilità a condividere, unitamente all’amministrazione comunale, un percorso di ulteriore riqualificazione della struttura ospedaliera che deve necessariamente essere caratterizzata da reciproca collaborazione tra Enti.

A margine dell’incontro Giunta e Messineo nel ringraziare il direttore sanitario per la disponibilità all’ascolto, hanno convenuto di aggiornare la stessa in merito alle iniziative che l’amministrazione comunale intenderà prendere a tutela della salute e del benessere dei propri concittadini.

da sinistra: l’assessore Salvatore Messineo, il direttore dell’ospedale “Salvatore Cimino” Giovanna Volo e il sindaco Francesco Giunta