CecalSrl

Oramai non più un fatto episodico ma una lamentela continua da parte degli utenti che nei giorni prestabiliti si rivolgono alla farmacia dell’ospedale Madonna dell’alto di Petralia Sottana:farmaci che mancano o che non arrivano,persone dei paesi circostanti che fanno avanti e indietro con la speranza di trovare i farmaci richiesti.Poi magari si ritrovano l’ausiliario di turno che supplisce( e fa quello che puo’…)la dottoressa incaricata della farmacia.Chi per esasperazione si rivolge prima alla direzione sanitaria e poi ai Carabinieri.Ma le lamentele non giungono solo dall’esterno, ma anche dai reparti dell’ospedale stesso.Una situazione che oramai è diventata insostenibile.La domanda sorge spontanea:ma è possibile che non si possa trovare una soluzione a questa situazione?
Raccontateci le vostre esperienze in merito.

L’Asp,intanto ha fatto sapere che “saranno presi seri provvedimenti in merito”.