CecalSrl

“Da oggi le Aziende sanitarie provinciali non dovranno più chiedere ai disabili gravissimi di fornire la documentazione Isee per concedere l’assegno di cura previsto dalla legge regionale del 4 maggio 2017 per l’assistenza a questa categoria di cittadini, che necessitano di particolare cura”. Lo rende noto il deputato del M5S Giorgio Pasqua, componente della commissione Salute, servizi sociali e sanitari dell’Ars.
Ieri infatti, dopo le sollecitazioni del M5S, l’assessorato regionale alla Salute ha inviato ai commissari straordinari delle Asp siciliane una circolare, che esenta i soggetti beneficiari del trattamento economico per la disabilità e la non auto sufficienza dal presentare i documenti Isee.
“Durante l’audizione con gli assessori regionali al Lavoro e Salute dei giorni scorsi – prosegue Pasqua – raccogliendo le istanze dei comitati di persone con disabilità e dei loro familiari, ho sollecitato questo provvedimento che semplifica gli iter burocratici per l’erogazione della misura”.