CecalSrl

-Al Real Cefalù quanto è servita la sosta di campionato in vista del rush finale?
“La sosta – dice Coco (foto) – è servita per ricaricare le batterie in vista delle restanti sei partite. Sappiamo che affronteremo due mesi difficili e stiamo lavorando benissimo come sempre per affrontarli e coronare il nostro sogno partito il 4 settembre”.
-Sabato arriva l’Assoporto Melilli in piena corsa per un buon piazzamento play off, come state preparando la partita?
“Melili – risponde Coco – è una buona squadra, gioca bene e ha buoni giocatori, mi aspetto una partita senza grandi pressioni da parte loro, ma noi giochiamo in casa e la vittoria è l’unico risultato che ci interessa”.
-Il tuo Portogallo ha vinto l’europeo. Che impressioni ti ha dato?
“Come portoghese la vittoria dell’europeo mi rende orgoglioso. Penso che se lo sia meritato perché per me è stata la miglior squadre che ho visto nella competizione.
In conclusione vorrei fare un appello ai nostri tifosi. Mi piacerebbe che tutti i tifosi continuassero a supportarci in queste ultime tre partite casalinghe, finora il Palatricoli è stato il nostro fortino, e vogliamo che sia così fino alla fine del campionato, come un ringraziamento nostra verso questa meravigliosa città. Tutti insieme siamo più forti!.”