CecalSrl

L’ANPI Palermo – anche tenuto conto di quanto ufficialmente comunicato dai servizi di sicurezza nazionali al Governo e al Parlamento circa il pericolo di infiltrazioni e azioni fasciste – comunica che, la vicenda torbida avvenuta martedì 20 c. m. a Palermo, che sa tanto appunto di provocazione, non è assolutamente collegabile né inficia la richiesta a tutte le autorità competenti di non consentire la manifestazione nazifascista di Forza Nuova a Palermo.

Tale richiesta appare tanto più  opportuna e se ne sottolinea il particolare valore nel quadro delle iniziative nazionali promosse dalle forze democratiche per bloccare l’espandersi del neofascismo nel pieno rispetto di quanto sancito dalla Costituzione della Repubblica e dalle leggi. L’ANPI Palermo invita tutti i democratici e antifascisti a una mobilitazione vigile e militante per la manifestazione antifascista di sabato 24 Febbraio in difesa della democrazia e della Costituzione.

Ottavio Terranova Presidente ANPI Palermo e Vicepresidente Nazionale ANPI

Angelo Ficarra Vicepresidente vicario ANPI Palermo