CecalSrl

Il Venerdì Santo in genere, rappresenta per tutti un momento di particolare entità emotiva e di sofferenza per la particolarità dell’evento tra riti,cultura e rappresentazioni particolari. A Polizzi Generosa il tutto viene rappresentato nella suggestiva cornice di una raffigurazione reale sulla “Passione di Cristo” attraverso dei veri e propri quadri viventi, tra emozioni che coinvolgono coloro che ne fanno parte e coloro che durante il tragitto sentono e vivono le suggestive passioni e sofferenze che il tutto può rappresentare. Da qualche anno nel piccolo paese delle Madonie, la particolarità della scena coinvolge una cittadinanza che attende e vive una sana cultura di fede tra il massimo silenzio e i riti di una processione sempre più sentita da tutti.
Nel quartiere della Croce viene messa in atto dal vivo la scena della Passione di Cristo in Croce (Lorenzo Sausa), e con la splendida organizzazione e partecipazione di Rosalba Di Giovanni che assieme a tanti altri componenti del gruppo (Francesco Di Gangi, Vincenzo Patti, Enzo Diego Cascio, Lorenzo Curcio, Giulia Viola, Graziana Orlando, Piergiorgio Lo Verde, Alessandro Cascio, Eliana Lavanco, Sandro Monteleone, Giuseppe Giresi, Vincenzo Albanese, Riccardo Ilarda, Nino Iovino, Gioacchino Lavanco, Giorgio Carapezza, Francesca Silvestri, Miriam Russo, Giorgia Viola) fanno rivivere i momenti toccanti della storia che tutti conosciamo.
L’evento e l’emozione rientra nell’attesa annuale che la cittadinanza di Polizzi attende, proprio perché la si vive umanamente nel massimo rispetto e, rimane una delle funzioni religiose che tanti aspettano. La presenza di gente fuori del paese si è notata negli anni passati e certamente anche quest’anno non sarà da meno, visto l’importanza e la bravura di coloro che mettono in campo il loro particolare impegno di fede.