CecalSrl

La temperatura estiva – oltre 40 gradi al sole – ha spinto nella tarda mattinata di oggi tanti turisti (e non solo) a provare il fascino del primo bagno sul lungomare di Cefalù.
Nessuno scoraggiamento hanno mostrato i “temerari” per la assenza dei lidi e del personale in spiaggia di pronto soccorso.
A seguire con curiosità le scene: famiglie in maniche corte che gustano il primo gelato,  bambini in bici e mamme impegnate a spingere il passeggino.
All’ora di pranzo, pronti ad accogliere tutti, i vari locali sul Lungomare.
Un lungomare… in attesa di efficace e completa manutenzione: asfalto, aiuole, panchine, balaustre, illuminazione potenziata e la pulizia dell’arenile.