CecalSrl

I Carabinieri della locale stazione unitamente al personale dell’A.A.M.S. – Ufficio Monopoli per la Sicilia, lo scorso 5 aprile 2018 hanno effettuato una serie di controlli sul territorio, volti a contrastare il fenomeno del gioco clandestino.
Nella fattispecie, nel corso del servizio, il proprietario di un locale commerciale adibito alla vendita di bevande ed alimenti aveva installato tre postazioni con le quali metteva a disposizione dei clienti tre computer che, mediante connessione a internet, consentivano le scommesse online senza possederne alcun titolo autorizzativo.
I computer sono stati posti sotto sequestro e nei confronti del titolare dell’attività commerciale sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di euro 20.000,00.