CecalSrl

L’artista castellanese Giacomo Giacomarra, a Palermo al Palazzo delle Aquile, con l’opera “Il castello di Pulcinella”, si è classificato a terzo posto all’Ottavo “Premio di lettere e arti” (Due Sicilie) organizzato dall’ Accademia Internazionale Vesuviana. La commissione era presieduta da Tommaso Romano (Pa), Carmine Jossa (Na), Patrizia Alotta (Pa), Stefano Borile (Tn), Enrico Bifulco (Na), Vito Mauro (Pa), Gianni Ianuale (Na) Presidente Onorario e Giuseppe Bagnasco (Pa). Il maestro Giacomarra non è nuovo a questi tipi di premi o riconoscimenti, ha vinto o si è classificato nelle prime posizioni alle manifestazioni a cui ha partecipato. Basti ricordare gli ultimi ricevuti: il Premio Europeo “Tindari Terzomillennio”con il prestigioso “Premio del Presidente”o il Diploma d’ Onore ricevuto alla Settima edizione del Premio di lettere e arti Due Sicilie.
Il maestro Giacomarra: “Ho realizzato quest’opera per ringraziare il Presidente Gianni Ianuale e il Vice Presidente Carmine Jossa con il simbolo del loro comune e della loro Regione di residenza: il “Castello”rappresenta il Comune di Marigliano (NA) e la maschera di “Pulcinella”è il simbolo allegorico della Campania. Continuo sempre a ringraziare i miei mentori Paolo Crimi e Titti Crisafulli e tutti quelli che credono in me. Voglio infine citare ecomplimentarmi con la mia compaesana Rita Bongiorno, che ha ricevuto anch’essa in questa manifestazione, un “Diploma di merito”.