CecalSrl

Domenica 15 aprile presso il Teatro Comunale “ S.Cicero” di Cefalù, si è svolto il Cefalù Piano Festival che nasce dalla collaborazione tra i Docenti della Windsor Piano Academy, sita nella splendida città di Windsor, sede della residenza della regina Elisabetta d’Inghilterra, e alcuni Docenti di vari Conservatori di Sicilia. L’idea è stata quella di creare un ponte virtuale tra due Paesi, geograficamente lontani, attraverso il Pianoforte e di proporne i relativi modelli di studio e di approccio al pubblico.
Una prospettiva di condivisione e di scambio che si pone come un’alternativa al proprio pensiero e al proprio essere, alla luce della differente storia.
Questa prima edizione della Rassegna, che ha visto la partecipazione di venti giovani pianisti provenienti dai vari conservatori della Sicilia ma anche della Basilicata e dell’Emilia Romagna, è stata concepita non come una competizione ma come forma di sincero e sano confronto, come offerta di sé e del sapere di cui si dispone, per ampliare sempre di più la conoscenza delle proprie potenzialità, senza limiti di età e di natura alcuna.
I giovani pianisti, nella splendida cornice del Teatro “S. Cicero”, si sono esibiti ognuno con un proprio programma e attraverso i vari brani hanno abbracciato la vasta letteratura pianistica dal Barocco al Novecento.
La manifestazione è stata impreziosita anche dalla presenza di alcune opere dello scultore Roberto Giacchino che proprio per l’occasione ha dato vita ad una scultura in legno di ulivo rappresentante un pianoforte e un violino inseriti in un albero che simboleggia la natura.
A conclusione della manifestazione il Presidente del Centro di Cultura “Polis kephaloidion”, Massimo Portera, ha ringraziato il Sindaco Rosario Lapunzina, l’Associazione Amici della Musica di Cefalù, l’Auditorium Pianoforti di Bonafede Daniele, Edizioni Ex Libris di Carlo Guidotti e gli altri sponsor che hanno aderito all’evento.
Un particolare ringraziamento alla M° Marzia Manno, vero motore pulsante della manifestazione, che insieme al M° Giulio Potenza hanno curato l’organizzazione della manifestazione e al M° Andrea Cangelosi che ha fatto da anello di congiunzione affinché questo prestigioso evento si potesse svolgere a Cefalù.

Elenco partecipanti al Piano festival:
Marzia Amoroso (Palermo)
Giuliana Arcidiacono (Belmonte)
Miriam Buono (Caltanissetta)
Rosario Cammarata (Caltanissetta)
Micol Caronna (Partinico)
Paolo Cenisio (Caccamo)
Mario Cuva (Messina)
Martina Davì (Carini)
Federico Di Noto (Palermo)
Francesco Geraci (Caccamo)
Calogero Lupo (Ribera)
Elisa Maron (Palermo)
Vito Moschitta (Catania)
Luca Orlandini (Reggio Emilia)
Samuele Patanè (Catania)
Veronica Rango (Potenza)
Luca Rizzo (Palermo)
Massimo Rizzuto (Trapani)
Davide Surdi (Palermo)
Marco Zappia (Messina)

Centro di Cultura Polis Kephaloidion