CecalSrl

Il Comune di BLUFI in collaborazione con Ama Rifiuto è Risorsa, Legambiente,
l’Istituto Comprensivo di Petralia Soprana (sezione staccata di Blufi), la Protezione civile,

la Pro Loco , l’Associazione Madonna dell’Olio e la Consulta Giovanile , organizzano la 1° giornata ecologica

PROGRAMMA

ore 15:00

Inizio Convegno presso l’aula consiliare di Blufi

Saluto dell’Amministrazione e

del Dirigente Scolastico Francesco Serio

Introduce

– Santo Castagna – direttore Societa’ Ama Rifiuto è Risorsa:

Presentazione società d’ambito e gestione dei rifiuti

Interverranno inoltre

-Epifanio Giardina – geologo:

Raccolta differenziata dell’organico

che, a breve, sarà avviata anche presso il Comune di Blufi

-Tommaso Castronovo – Legambiente Sicilia:

Munnizza Free il progetto di Legambiente

per liberare la Sicilia dall’emergenza Rifiuti

-Lio Serporta – responsabile ExMa-MaLL per le Madonie:

“Il Futuro ha radici antiche”:

conversazione sull’economia circolare e le risorse rinnovabili.

-Amministratori comuni virtuosi delle Madonie

– Interventi liberi

-Concludono gli alunni della scuola di Blufi

Ore 17:00

Ritrovo in piazza Municipio

e consegna dell’occorrente per la raccolta dei rifiuti,

divisione in squadre

-Ore 17:30

partenza per le zone d’intervento

-Ore 19:30

rientro delle squadre, dimostrazione e conferimento dei rifiuti

raccolti negli appositi contenitori a cura dei bambini delle scuole di Blufi

A seguire ci sarà una “pennettata” per tutti i partecipanti.

il vicesindaco Lillo Puleo con delega territorio ambiente :

“Esprimo con soddisfazione la volonta’ da parte di tutta l’amministrazione , l’Ama, L’Istituto comprensivo e le Associazioni che parteciperanno attivamente alla manifestazione, di voler sensibilizzare sempre di piu’ cittadini e alunni delle scuole di Blufi affinche’ il nostro paese rientri nel piu’ breve tempo possibile tra i comuni piu’ virtuosi della Sicilia per Rccolta Differenziata .

Ovviamente ci vuole una buona campagna di informazione e la massima collaborazione da parte di tutti gli utenti .

Credo che Blufi abbia tutti i requisiti necessari per raggiungere in breve tempo almeno il 50% di raccolta differenziata , tra l’altro subito dopo l’estate abbiamo esteso la raccolta porta a porta in tutto il territorio e nell’ultimo quadrimestre abbiamo raggiunto quasi il 30% ,10 punti percentuali in piu’ rispetto la media annuale .

Secondo le statistiche regionali attualmente siamo al secondo posto dopo il comune di Alimena (nel comprensorio delle Alte Madonie), un risultato gia’ soddisfacente ma che intendiamo migliorare.

Spero e mi auguro che questa giornata sia abbastanza partecipata, durante la quale annunceremo che a breve partira’ anche la raccolta dell’umido in tutto il territorio di Blufi , la prima parte della giornata sara’ infatti dedicata a dare le dovute informazioni su come eseguire con correttezza la raccolta differenziata e i diversi vantaggi, sopratutto ambientali , che ne derivano da essa.

Vi aspettiamo sabato pomeriggio a Blufi e ringraziamo anticipatamente chiunque vorra’ partecipare all’iniziativa.”