CecalSrl

Oggi, 5 Maggio alle ore 10,30 presso l’Aula Consiliare del Comune di Castelbuono si svolgerà la presentazione del progetto “Accademia Basse Madonie” presieduta da Fabio Capuana, il quale ha dichiarato:- “E’ per me un grande privilegio essere stato chiamato a Presiedere questa Accademia rappresentata e formata da così tante società sportive che spontaneamente hanno deciso di abbandonare campanilismi inutili per dare vita ad una rete ed a un progetto comune. Sono inoltre  onorato che domani le più alte cariche sportive della nostra Regione siano presenti presso la nostra Aula Consiliare e ringrazio gli Amministratori locali in primis il nostro Sindaco, che stanno accompagnando il nostro progetto. Far fronte comune sarà anche un’azione sociale, inoltre dare ai nostri giovani atleti la possibilità di competere ad armi pari con i settori giovanili delle grandi città sarà il nostro obiettivo, il motto, “Nascere sulle Madonie non più una penalità ma una opportunità”.

Saranno presenti all’evento in Sindaco del Comune di Castelbuono che aprirà con i saluti e che ha fortemente creduto nel progetto tanto da offrire all’Accademia una sede per poter stabilire la sede presso il proprio Comune.

Saranno presenti ed interverranno il Presidente della FIGC Lnd Sicilia Santino Lo Presti ed il referente della Figc Lnd Sicilia per le Madonie Lillo Andollina, oltre all’Avv. Giuseppe Canzone Presidente Provinciale del CONI ed al Presidente Provinciale Aiac Alessio Cacciato, ed ancora Rosario Vadala’ Dirigente Nazionale ASI.

Presente il Presidente del Parco delle Madonie Salvatore Caltagirone che sin da subito ha voluto partecipare al progetto assicurando la sua presenza a sostegno del medesimo.

Saranno presenti inoltre molti Sindaci ed Assessori allo sport dei Comuni le cui società aderiscono all’Accademia, senza contare la presenza di molti Allenatori di calcio accreditati, con a capo Mister Spataro, tecnico del Settore Giovanile del Trapani Calcio e tecnico a cui l’Accademia ha affidato uno dei gruppi di atleti.

Esporranno il progetto il Vice Presidente dell’Accademia Gianni Geraci ed il Direttore Tecnico della stessa Nino La Rocca.