CecalSrl

Sabato 19 maggio 2018, alle ore 9.00 presso la Sala delle Capriate del Comune di Cefalù si svolgerà la giornata conclusiva della IX edizione del progetto “Umanesimo dell’altro uomo. Per una cittadinanza attiva”. Com’é noto, questo progetto, curato dai prof. Spinosa, Arrigo e Re (foto), si é proposto di mettere in contatto gli studenti ogni anno davanti ad un problema della nostra società, passando dalle carceri, alla disabilità, alla immigrazione, ecc. chiedendo agli studenti, non solo uno studio e un approfondimento culturale, ma anche un coinvolgimento diretto con delle azioni significative che possano far loro vivere il problema in maniera attiva e partecipata.
Quest’anno il progetto si é concentrato sul tema “L’Europa delle frontiere, i linguaggi dell’integrazione”.
Gli ospiti della giornata che interverranno come relatori della Ttavola Rotonda prevista sui “mille volti della solidarietà”, moderata dal prof. Re saranno:
– prof. G. Notari SJ (Facoltà teologica di Sicilia)
– dott.ssa A. Di Cola (operatore Medici senza frontiere)
– dott. B. Ciaccio (volontario Medici senza frontiere)
– fra Aurelio Biundo (comunità di accoglienza Maria SS. di Gibilmanna).
Animeranno la giornata performances degli studenti delle classi IIIA e IIIB e degli studenti Ait Hammou, Paola, Tumminello (IA), Cefalù, Gesani (IIA), Caruso, D’Amico, Gattuso, Giambelluca (VA), Agnello, Corsello (IVB), Incrapera, Quagliana (IIC), Albanese (VC).
La manifestazione sarà impreziosita dalla partecipazione del nuovo vescovo di Cefalù Monsignor Giuseppe Marciante che così avrà modo di conoscere ed intrattenersi con i nostri studenti, e dalla partecipazione di autorità cittadine.
La cittadinanza é invitata a partecipare.