CecalSrl

La Fiera Campionaria di Palermo cambia look: tutto pronto per la nuova edizione. Oltre 600 espositori.

Previsti un milione di visitatori fino al 10 giugno per la 67esima edizione, la quarta questa dopo una chiusura lunga dieci anni.
Quest’anno ne vedrete di tutti i colori, questo lo slogan della Fiera del Mediterraneo.

In programma infatti, tantissimi eventi culturali, concerti, sfilate, cabaret, cibo e prodotti tipici.
Tra gli stand ci saranno anche presenze di prestigio come il Parco delle Madonie, il Museo Civico di Castelbuono con tutti gli eventi legati a “Palermo Capitale della Cultura”, la Targa Florio, il Club degli artisti madoniti, il GAL Hassin (da dove ogni sabato sera si puo’ osservare il Cielo di Isnello con il Telescopio del GAL Hassin in modalità remota)e tanto altro ancora.
All’apertura sarà ospite Giuseppe Dongarrà, giovane agricoltore Madonita che assieme a Patrizia Cordaro si esibiranno in uno show cooking
nella preparazione del pane
con grani antichi siciliani e lievito madre. Domenica invece, è la volta dello chef
Antonino Giunta che affronterà il tema dell’alimentazione e in particolare del “Mangiare e Bere Sano”. La Fiera sarà aperta tutti i giorni dalle 16 alle 24 (compreso del domeniche) fino al 10 giugno.
“La Fiera del Mediterraneo – afferma il sindaco Leoluca Orlando – è una realtà ormai consolidata, che può essere un volano di sviluppo per la città”.
Nell’ampia area dell’ex Luna Park, all’ingresso della Fiera, sarà allestito il “Villaggio dello shopping”; l’area food è stata impianta nella parte centrale della Fiera. All’interno del padiglione 22 è stato allestito “Madonie Expo”, con le eccellenze e i prodotti del mondo artigianale ed enogastronomico madonita.

Tre padiglioni saranno dedicati all’arredo interno e altri alle automobili, alle imbarcazioni e ai macchinari industriali. Un’altra area infine sarà dedicata al tempo libero e agli sposi. Allestiti anche spazi per bambini con giochi e laboratori creativi. Il programma prevede anche un palinsesto di concerti, sfilate e cabaret nei tre palchi della Fiera. Solo dopo la Fiera di Bari, per spazi espositivi e numero di visitatori, la Fiera del Mediterraneo si trova al secondo posto nella lista delle più grandi Fiere italiane.