CecalSrl

Parte il nuovo bando del pacchetto lavoro della Regione Sicilia che prevede la creazione di altri 6.600 stage retribuiti in azienda, grazie ad una dotazione finanziaria di 25 milioni di euro e che è destinata a giovani e meno giovani disoccupati che non abbiano beneficiato di altre misure messe in campo in questi ultimi giorni.
Nello specifico si tratta di due azioni:
stage aventi una durata pari ad almeno 6 mesi, retribuiti con un’indennità di 500 euro al mese; con i primi dieci milioni di euro, verranno finanziati stage per chi ha un’età compresa fra i 16 ed i 35 anni. Gli stage verranno assegnati a chi è disoccupato e non frequenta scuole e corsi di formazione. Obiettivo infatti di questa parte del piano è quella di immettere sul mercato del lavoro i giovani che finora non hanno trovato sbocchi e hanno pure smesso di studiare.
I successivi 10 milioni di euro andranno a finanziarie stage da assegnare a disoccupati di lungo corso che abbiano un’età compresa fra i 36 ed i 66 anni. L’obiettivo in questo caso è quello di recuperare chi ha perso il lavoro negli anni della crisi ed offrire agli stessi una nuova opportunità di lavoro.
I Centri regionali per l’impiego raccoglieranno la disponibilità delle aziende e degli artigiani interessati ad attivare i nuovi stage, facendo quindi incontrare domanda e offerta.
Per incentivare l’offerta di stage vengono stanziati 5 milioni di euro che serviranno per erogare un bonus agli imprenditori che, alla fine dello stage, faranno seguire la relativa assunzione