CecalSrl

In merito alla nota vertenza Blutec-Fiat che proprio in questi giorni sta registrando particolari criticità a seguito del recente provvedimento di Invitalia per il mezzo del quale si è richiesta a Blutec la restituzione dei circa 20 milioni di euro già erogati per il primo step del programma di reindustrializzazione e ricollocamento di tutto il personale che si sarebbe dovuto definire entro il 31.12.2018, il Sindaco di Termini Imerese – Francesco Giunta, in vista dell’incontro, già programmato, per il prossimo giugno  presso il MISE, ha scritto una nota di appello al neo Ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, On.le Luigi Di Maio, nella quale si chiede la partecipazione personale dello stesso al fine di individuare, definitivamente, ogni utile soluzione per garantire un futuro sereno a tutti lavoratori compresi quelli dell’indotto.
Al riguardo, il Sindaco Giunta ha dichiarato: “ho ritenuto opportuno, in vista dell’incontro della prossima settimana, rivolgere, direttamente, un appello al neo Ministro, affinchè dopo un lungo periodo di stallo che ha coinciso con la crisi di Governo, la politica torni ad occuparsi, con la massima attenzione, di una delle vertenze nazionali più datate”. Il Sindaco, infine, ha concluso: “il M5S nel mezzogiorno ed in particolare nella nostra Città ha raccolto un ampissimo consenso, ci auguriamo che la fiducia riposta, venga ripagata dalle Istituzioni con la dovuta attenzione per un dramma sociale che sta assumendo, i contorni, della farsa”.