CecalSrl

Si è conclusa la Settimana Europea dei Geoaparchi ed oggi vogliamo elencare una per una le associazioni che hanno dato il loro contributo a tale manifestazione che ogni anno registra numeri crescenti di partecipanti.

Associazione Haliotis no profit

L’associazione Haliotis no profit, convenzionata dal 2006 con l’Ente Parco delle Madonie e nel 2015 con il Comune di Petralia Sottana a supporto del progetto: Madonie Geopark, si occupa di cultura scientifica in generale e di cultura geologica nel territorio del Parco delle Madonie in particolare. Ha sede a Petralia Sottana e si avvale di rapporti di collaborazione con le facoltà universitarie che studiano questo territorio con particolar riguardo alla geologia. I geologi che la costituiscono vivono ed esercitano la loro professione nei territori dei comuni che costituiscono il Parco delle Madonie. Nel corso degli anni si è dedicata alla valorizzazione della valenza territoriale realizzando, con il supporto dell’Ente Parco Madonie e di varie Amministrazioni Comunali, sei sentieri geologici tra cui Il sentiero Urbano geologico di Petralia Sottana, Isnello, Sclafani Bagni, Le Pietre e l’Acqua e il sentiero geo-archeologico di San Miceli nell’ambito del Madonie Geopark, l’ampliamento della Sezione Geologica Geopark “G. Torre”, la realizzazione dell’Aula Didattica Geopark del Museo Civico di Caltavuturo, i pannelli divulgativi panoramici ubicati nei centri storici di diversi Comuni del Parco, ha collaborato alla realizzazione del Museo dell’Acqua di Scillato e si è altresì occupata, dal 2006, dell’attività convegnistica a tema inerente la valorizzazione del Madonie Geopark sia a livello regionale, nazionale e internazionale. Sito web: www.haliotis.it – e-mail :[email protected]

L’AIGAE

LAssociazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche nasce nel 1992 oggi conta oltre 3000 soci in tutta Italia è l’unica Associazione di categoria nazionale che rappresenta chi per professione accompagna le persone in Natura, illustrando loro le caratteristiche ambientali e culturali dell’area visitata.È l’unica Associazione di Categoria delle Guide Ambientali Escursionistiche riconosciuta dal MI.S.E. (Ministero dello Sviluppo Economico) in rappresentanza della professione ai sensi della L.4/2013. Da anni AIGAE organizza convegni, dibattiti, nazionali e internazionali ambientandoli in aree protette distribuite in tutta Italia, avendo come partner, ministeri, parchi, università, riviste specializzate ecc..AIGAE è certamente un riferimento importante in Italia per chi si occupa di Educazione Ambientale ed ecoturismo. AIGAE è inoltre membro dell’Osservatorio Nazionale Turismo Verde, del COLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali), di Federparchi, di Madonie Geopark Week 2018] Pagina 15

 

Interpet Europe, ed è partner di numerose aree protette tra le quali Il Parco Delle Madonie , giusto protocollo d’intesa sottoscritto nell’agosto 2016. Sito web: www.aigae.org

Centro di Educazione Ambientale WWF “Serra Guarneri”

La Palma Nana, cooperativa fondata nel 1983, svolge la sua attività nel campo della conservazione e della protezione dell’ambiente, della sensibilizzazione dei cittadini, della promozione e della ricerca scientifica. Gestisce e organizza per conto del WWF Italia attività di educazione ambientale, adeguate alle Linee Guida della Carta di Qualità del WWF. Dall’esperienza della Palma Nana nasce il Centro di Educazione Ambientale “Serra Guarneri”, una struttura in cui è possibile fare esperienze educative e didattiche in un ambiente diverso da quello quotidiano. Il Centro è accreditato dal WWF Italia e dall’Ente Parco delle Madonie. Riscoprirsi parte integrante della natura attraverso il contatto diretto con essa è lo scopo delle attività che il Centro di Educazione Ambientale del WWF svolge in un borgo rurale dell’ottocento, immerso nel bosco di Guarneri, zona di riserva integrale del Parco delle Madonie. Sito web: www.palmanana.com – e-mail: [email protected]

Associazione Sotto Sale

L’Associazione Sotto Sale, nata nel 2010, dedica il proprio impegno sociale per sviluppare ed attuare attività culturali e di promozione geoturistica, particolarmente collegata al salgemma e relativi siti dell’alto bacino imbrifero in cui nasce il Fiume Salso. E’ supporto attivo e motivato d’ausilio agli scopi di sviluppo sostenibile perseguiti dalla Rete Europea dei Geoparchi e dall’Ente Parco delle Madonie con cui ha attivato un protocollo d’intesa nel 2014. Organizza dal 2011 la Biennale Internazionale di Sculture di Salgemma, laboratori sperimentali sulla conoscenza, sviluppi e prospettive del Sale e, d’intesa con la Italkali SpA, gestisce il Museo d’Arte Contemporanea Sotto Sale (MACSS) all’interno della miniera di salgemma prossima alla frazione Raffo del comune di Petralia Soprana. Di recente ha ideato, quale prodotto alimentare d’eccellenza, il pacco di sale che ne descrive le origini geologiche, il territorio di provenienza e la coltivazione odierna. Sito web: https://www.facebook.com/carlolipuma.associazionesottosale – e-mail: [email protected]

Associazione Petraviva Madonie soc. Coop.

La “Cooperativa Petraviva Madonie nasce nel 2010 per volontà di sette giovani professionisti del Progetto n. 32 PTTA 94-96 del Ministero dell’Ambiente – NOC ex art. 9 L. 305/89 – “Laboratorio Biologico del Parco delle Madonie” (il cui soggetto attuatore è stato l’Ente Parco delle Madonie), che si sono costituiti in cooperativa alla conclusione delle attività del progetto. Attualmente la cooperativa conta 4 soci: 3 Dott. Agronomi e 1 Dott. Forestale. Tra le sue attività di promozione persegue le seguenti finalità : valorizzazione del patrimonio naturalistico del Parco delle Madonie, ai fini della salvaguardia dello stesso e dello sviluppo sostenibile del territorio attaverso la promozione anche di un turismo alternativo , in linea con le finalità del Parco delle Madonie Geopark Week 2018] Pagina 16

 

Madonie .Ideazione ed attuazione di progetti mirati di educazione ambientale indirizzati ad istituti scolastici con l’obiettivo di mettere in contatto gli stessi con l’ambiente naturale, di far conoscere i valori presenti nel territorio quali gli aspetti botanici, geologici e culturali. Sito web: www.petravivamadonie.it email [email protected]

Associazione di Promozione Sociale Porto di Terra

Porto di Terra mira ad essere un polo culturale di formazione e produzione basato sui principi di sostenibilità, permacultura, agro-ecologia e transizione. È un luogo sperimentale in cui ricerca teorica e attività pratiche di produzione alimentare ed artigianale si incontrano. Porto di Terra nasce come gruppo informale nel 2012 e nel Settembre 2015 diventa Associazione di Promozione Sociale. L’associazione è presente con sede operativa sul territorio delle Madonie da giugno 2016 (c/da San Nicola, comune di Polizzi Generosa): la sede è costituita da una struttura, dieci piccoli pagliai e quasi 6 ettari di terreno (bosco e terrazzamenti destinati a orti) in zona D del Parco.

L’associazione e’ formata da otto soci fondatori con diverse professionalità e competenze trasversali. Porto di Terra opera anche nel campo dell’educazione interculturale attraverso la partecipazione a progetti Europei ed internazionali, tra i quali scambi giovanili, campilavoro e mobilità per adulti.

Associazione Vivi Le Madonie

L’Associazione Vivi Le Madonie, nasce da un’idea di giovani madoniti innamorati del proprio territorio, con l’obiettivo di trasmettere ai visitatori la voglia di conoscere il patrimonio storico-culturale ed ambientale che caratterizza il territorio madonita. L’Associazione promuove il territorio attraverso l’organizzazione e la gestione di itinerari enogastronomici e culturali, visite guidate, escursioni didattiche in aree protette o su percorsi naturalistici.

M.A.V.

Il M.A.V. Bompietro (Museo Archeologico Virtuale), a soli 8 minuti dall’autostrada A 19 (Palermo-Catania), uscita Irosa, è una vera e propria macchina del tempo in cui il visitatore diventa protagonista del la storia degli ultimi cinquemila anni grazie a 700 mq di esposizione e 40 installazioni realizzate con le più innovative tecnologie. Al M.A.V. Bompietro, l’unico museo di archeologia virtuale e interattiva al mondo, l’archeologia diventa alla portata di tutti ; visori virtuali, ologrammi e piattaforme interattive di ultimissima generazione fanno in modo che reale e virtuale si fondano e si incontrino, facendo capire il vero modo di apprendere divertendosi rendendo protagonisti i visitatori della vita della’antichità, soprattutto di quei siti archeologici che oggi non sono fruibili!Il visitatore può passeggiare tranquillamente in città di oltre tremila anni fa, partecipare alle ronde di un castello medievale, incontrare i soldati che lì risiedono, divenire archeologi virtuali, entrare negli ologrammi di reperti antichissimi, e compiere tante altre esperienze mai viste prima. Madonie Geopark Week 2018] Pagina 17

 

Associazione Nazionale di Azione Sociale (A.N.A.S.)

L’ “A.N.A.S.”, Associazione Nazionale di Azione Sociale, zonale di Collesano è stata costituita nel 2011, ha sede legale a Collesano in Via Suor Ilarina de Rosa n. 18 e conta ad oggi ben 50 associati. L’A.N.A.S. zonale di Collesano, fortemente motivata e consapevole della necessità di un concreto e sostanziale impegno nell’ambito del sociale, costituisce sodalizio che opera da tempo, con numero di iscritti sempre crescente. Svolge azioni capillari e determinanti, saggiando ed analizzando con attenzione la difficile realtà odierna, cercando, sempre e costantemente, di offrire il proprio, seppur piccolo, contributo. E’ una libera Associazione senza scopo di lucro, che vive ed opera grazie ai proventi del tesseramento, ai progetti ed all’attività di volontariato dei soci. L’A.N.A.S., fondata sui saldi valori di una cultura laica e libertaria, nel rispetto ed in armonia con gli obiettivi per cui è stata istituita, promuove nel territorio delle Madonie, con regolare costanza e tenacia, una lunga sequela d’attività allo scopo di sviluppare e consolidare una cosciente partecipazione attiva del cittadino alla Res Pubblica ed arricchire la sua personalità etico – morale – culturale, ponendo in essere iniziative atte a favorire il processo di socializzazione nel pieno rispetto della persona umana. www.anasitalia.org – https://www.facebook.com/anas.collesano?fref=ts – [email protected]

A.S.D. Madonie Outdoor

Madonie Outdoor ASD è un’associazione sportiva dilettantistica nata nel 2012 che opera prevalentemente all’interno del Parco Regionale delle Madonie. E’ costituita da giovani professionisti del settore: guide ambientali escursionistiche, guida rafting, istruttori di nordic walking e di arrampicata sportiva, accompagnatori in mountain bike. L’obiettivo dell’associazione è comunicare in lingua italiana, inglese, francese, tedesco e spagnolo per far conoscere, apprezzare ed amare le bellezze del Parco delle Madonie protette dall’Ente gestore con cui ha attivato apposito protocollo d’intesa nel 2013. Promuove ed attua anche a mezzo collaboratori con regolare contratto la fruizione del Geosito Gole di Tiberio e, tra altre particolari iniziative proprie, collabora dal 2013 con i comuni di Gangi, Geraci Siculo, Sperlinga e San Mauro Castelverde per la realizzazione di nuovi itinerari naturalistici. Dal 2015 è parte integrata dell’Associazione Temporanea di Scopo (ATS) per la realizzazione del progetto REM (Rete Ecosistemi Madoniti) finanziato dall’Assessorato Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Sicilia e della costituenda ATS per il progetto “Itinerari e cammini sulla via Francigena delle Madonie” finanziato dallo stesso Assessorato regionale. www.madonieoutdoor.it – [email protected]

Parco Avventura Madonie

Il Parco Avventura è un innovativo parco di divertimenti, eco-sostenibile sito in contrada Gorgonero nel comune di Petralia Sottana, propone svariate attività eco-sostenibili per divertirsi all’aria aperta nel rispetto dell’ambiente. Realizzato nel 2008 , il Parco Avventura offre accanto ai classici percorsi acrobatici, arrampicate, trekking a piedi o a cavallo,orienteering, tiro con l’arco ed Madonie Geopark Week 2018] Pagina 18

 

escursioni naturalistiche. Alle attività sportive vengono inoltre abbinati laboratori di educazione ambientale, percorsi interattivi, escursioni didattiche e proposte formative per le scuole. Il Parco Avventura Madonie dispone inoltre di due ampie aree picnic .e-mail, [email protected] sito web: www.parcoavventuramadonie.it.

Madonie a Passo Lento

Madonie a Passo Lento è stata istituita nel 2016 al fine di promuovere il territorio attraverso diverse attività naturalistiche, ha stipulato una convenzione con l’Ente Parco delle Madonie

Museo Naturalistico Francesco Mina’ Palumbo

Il Museo che si trova a Castelbuono conserva le collezioni create dal naturalista Francesco Minà Palumbo nel corso di studi svolti con costanza nel territorio delle Madonie fra il 1837 e il 1899. Queste collezioni comprendono reperti provenienti da ogni parte delle Madonie e attinenti a flora, fauna, geologia, preistoria, storia, agricoltura, industrie, ecc. Le suddette collezioni offrono un quadro completo della Storia naturale e dell’attività umana nel territorio a partire dalle origini fino alla fine del secolo diciannovesimo e rappresentano la chiave di lettura della regione montuosa che è universalmente riconosciuta come la più importante unità biogeografica della Sicilia e del Mediterraneo centrale. Dal punto di vista scientifico esse ebbero in passato una grande importanza. Infatti, per tutti gli studiosi che effettuarono ricerche sul territorio madonita le collezioni di Minà Palumbo furono il riferimento di base. Questa importanza oggi rimane attuale come testimonianza del ruolo avuto dal Minà Palumbo nell’esplorazione naturalistica delle Madonie, che ai suoi tempi erano ancora pressoché sconosciute; inoltre, il museo rappresenta un potente strumento di divulgazione scientifica e di educazione ambientale.

Associazione Siciliantica

E’ un’associazione culturale di volontariato, dal carattere regionale , costituitasi il 15/12/1996 che opera nel territorio siciliano e svolge attività di tutela , valorizzazione e salvaguardia del patrimonio culturale siciliano, nonché di attività di ricerca archeologica in collaborazione con le Istituzioni preposte.

Liceo Linguistico statale Ninni Cassarà

L’Istituto nasce nell’anno 1973 con la denominazione di Istituto Provinciale di Cultura e Lingue (IPCL) con una sede a Palermo e una a Cefalù. La sua nascita fu assolutamente innovativa in quel momento, perché si trattava di istituire una scuola il cui indirizzo non rientrava tra quelli previsti dall’ordinamento scolastico statale. . Nell’anno scolastico 2001/2002 all’Istituto provinciale è stato riconosciuto lo “status” di scuola paritaria e nell’ anno 2005/2006 il Liceo Linguistico paritario è stato dedicato a NINNI CASSARA’, servitore dello Stato e vittima della mafia. Con D.A. n. 30/Gab del 03/09/2013 dell’Assessorato Regionale dell’Istruzione Il Liceo Linguistico Statale “Ninni Cassarà” è stato l’unico liceo linguistico statale nella provincia di Palermo sino all’attuale riforma. Il modello educativo del liceo linguistico Ninni Cassarà è quello della “didattica per competenze” per Madonie Geopark Week 2018] Pagina 19

 

fornire i giovani allievi degli strumenti cognitivi necessari ad un apprendimento permanente. La sua azione di insegnamento/apprendimento si ispira ai principi della licealità (intesa come acquisizione di un profilo intellettuale alto e spiccatamente critico) e della europeizzazione (intesa come creazione dell’identità di un cittadino capace di interagire alla pari con gli altri contesti culturali ed economici europei). Vengono offerti corsi di studi che puntano ad un’autentica formazione liceale con caratteri pre accademici, permettendo anche la possibilità di un immediato inserimento nel mercato del lavoro non solo nazionale

Istituto I.Di.Med.

L’Istituto I.Di.Med. (Istituto per la Promozione e la Valorizzazione della Dieta del Mediterraneo), nasce nel Gennaio 2011 e si pone come finalità la promozione e la valorizzazione della Dieta Mediterranea, come strumento di prevenzione primaria delle principali malattie cardiovascolari, metaboliche, oncologiche e cronico-degenerative. Obiettivo primario è la scoperta dei principi scientifici, delle regole e della cultura di fondo dello stile di vita che è proprio della “Dieta Mediterranea”. I.Di.Med. guarda all’ “alimentazione a 360°”aggregando e integrando diversi aspetti del fenomeno: salutistici e di prevenzione primaria, agronomici, botanici, gastronomici/salutari, psicologici, relazionali e della comunicazione. Obiettivo principale delle azioni dell’Istituto: far conoscere l’alimento, fornire indicazioni precise in merito alla specificità nutrizionali e nutraceutiche, al peso e quantità, all’uso dei condimenti, alla provenienza e alla filiera, alla tradizione e alla saggezza dei nostri avi, nonché alle raccomandazioni degli Istituti accreditati sugli aspetti salutistici. Il cibo rappresenta, infatti, l’occasione per “far gustare” il territorio attraverso una immersione e un coinvolgimento diretto del fruitore nelle specialità culinarie, culturali e ambientali che caratterizzano i luoghi di origine degli alimenti. Per raccontare che lo stile di vita dei nostri Paesi ci permette di “crescere in salute e invecchiare con successo” e ancora che “la Dieta Mediterranea fa crescere bene … anche l’economia”.

L’ Associazione GEA

Amore per la natura e passione per l’escursionismo, conoscenza e curiosità, sono le basi su cui si fondano le attività di Gea. Tra il contatto con la natura ed il racconto della storia, della cultura e delle tradizioni locali, si propongono attività di turismo sostenibile volte alla scoperta delle bellezze naturalistiche, delle persone e dei luoghi che caratterizzano le Madonie. In particolare l’Associazione organizza escursioni e trekking naturalistici, cammini di più giorni, percorsi storici e culturali, visite guidate ed attività di didattica naturalistica sul campo. E-mail: [email protected]; Facebook: Gea – nature experience.

L’associazione naturalistica Nature Explorers Sicily

L’Associazione naturalistica Nature Explorers Sicily ha come scopo principale la conservazione della straordinaria biodiversità siciliana attraverso la sua conoscenza. Siamo convinti che chi conosce la natura non può che proteggerla e rispettarla. Organizziamo escursioni a piedi sulle Madonie (mezza-giornata, giornata intera), trekking (2 o più giorni), passeggiate botaniche, passeggiate a piedi con l’asino e visite da un produttore di manna. Dal bambino al botanico, le nostre escursioni sono aperte a tutti gli amanti della natura grazie alla professionalità ed all’esperienza delle nostre guide naturalistiche, Mario e Laetitia, soci AIGAE (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche). Tel: 320 6661849 / 327 0410244 – Sito web: http://naturexplorersicily.org – Mail: [email protected]

ASD Alto Salso

L’ASD Alto Salso del comune di Petralia Soprana nata nel 2004 si è sempre occupata dello sviluppo e della diffusione della pratica dell’Orienteering nelle Madonie, ha collaborato con il Dott. Pasquale Li Puma del Parco delle Madonie per anni in sintonia con l’IISS P.Domina di Petralia Sottana attualmente scuola Polo per l’orienteering nelle Madonie, dando vita nel 2005 alla realizzazione della mappa in contrada Piano Farina e Piano Pomieri. Per anni la società ha curato la realizzazione delle gare di orienteering inserite nella settimana europea dei Geopark realizzate nel bosco e nei centri storici delle Madonie.