CecalSrl

Abdoulaye è un ragazzo di ventitré anni, partito dalla Costa D’Avorio in cerca di un
futuro migliore, ha attraversato il deserto africano, si è imbarcato in un gommone con
in mano solo una speranza: sopravvivere e cambiare la sua vita.
Dal fenomeno dell’immigrazione, tema di grande attualità, nasce un’iniziativa che ha lo
scopo di mettere in luce il suo percorso, il viaggio e la speranza di rinascita che ha
sposato il marchio Laros Uomo.
Una bella storia a lieto fine che racconta le difficoltà dei migranti, un concetto ormai
diffuso che tocca le corde della sensibilità, un esempio di integrazione che potrebbe
dare speranza a tutti coloro che avranno una occasione di rivalsa come quella di
Abdoulaye.
Il suo bagaglio è ricco di emozioni che ha voluto raccontare e condividere con l’agenzia
che si è occupata della realizzazione del progetto, la Drama Social Media Agency, che
ha voluto raccontare il suo viaggio con una mostra fotografica allestita presso le vetrine
del negozio Laros Uomo, dove, mercoledì 20 giugno, sarà presentato il progetto
presso lo store di via della Libertà 36, Palermo.
L’opportunità offerta è quella di mettere in collegamento i ragazzi ospiti dei vai centri di
accoglienza, con delle aziende che possano offrire loro un tirocinio lavorativo: tutto
questo grazie al progetto “Ragazzi Harraga” realizzato da CIAI Onlus, Assessorato alla
Cittadinanza Sociale del Comune di Palermo, Associazione Santa Chiara, CESIE,
Cooperativa Libera…mente, CPIA 1 Palermo, Libera Palermo, Nottedoro, Send.
L’iniziativa promuove così un modello di inclusione sociale che tiene conto delle
potenzialità, degli interessi e delle aspettative di minori migranti non accompagnati.
“Sono stato molto fortunato” dice Abdoulaye riferendosi al faticoso viaggio da cui è
sopravvissuto, “e ringrazio chi mi ha voluto offrire questa opportunità”.
Per conoscere meglio l’iniziativa e le storie degli altri ragazzi che hanno collaborato con
altre aziende come Solemar Yatching Club, Laros Donna, Bisso e Hotel Palazzo Sitani,
Laros vi dà appuntamento 20 giugno alle ore 19:00 presso Laros Uomo (via Libertà) in cui verrà offerto un rinfresco con dei vini provenienti da una delle cantine più conosciute ed
apprezzate nel mondo, Planeta.