CecalSrl

Michele Geraci ,originario di Alimena,nominato  Sottosegretario per lo Sviluppo economico

Ha 51 anni ed è un economista ,suo’ papà,ex direttore di banca,è originario di Alimena: il  suo  nome era finito tra quelli dei possibili candidati a presidente del Consiglio del governo Lega-M5S. È stato definito sui giornali “il prof. ‘cinese’ che mette d’accordo Lega e M5S”. È laureato in ingegneria elettronica e ha ottenuto un master in Business Administration al MIT di Boston, e oggi insegna alla University of Nottingham, all’Università di Zhejiang e nella sede di Shangai della New York University, ed è capo della sede in Cina del think tank di Londra Global Policy Institute. Ha scritto degli interventi sul sito di Beppe Grillo e interviene con una certa frequenza in televisione e sui giornali come esperto di economia cinese. Nel 2015 è stato nominato Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia  dal presidente della Repubblica, un’onoreficenza riservata a chi ha migliorato la collaborazione dell’Italia con altri paesi.

Ad Alimena lo attendono nei prossimi mesi.

L’altro “madonita  nel  Governo Conte ” è Manlio Di Stefano,originario di Petralia Sottana, – nominato Sottosegretario agli Esteri.

È’ un ingegnere informatico diventato parlamentare del M5S, di cui è uno dei principali riferimenti sulla politica estera. Ha posizioni scettiche sulla NATO e l’Unione Europea, e di apertura nei confronti della Russia. Nel 2016 partecipò per conto del M5S al congresso di Russia Unita, il partito del presidente russo Vladimir Putin