la presentazione del torneo di quest'anno
CecalSrl

Oggi in occasione della finale del torneo delle Madonie in programma a Valledolmo,tra Castelbuono e Castellana, (in  unione con Polizzi Generosa)  vogliamo ricordare il libro -raccolta di Franco Alleri,ex giocatore del fortissimo Bompietro , sul mitico ,“Torneo delle Madonie,un viaggio nella storia”, “1950/1983 un trentennio di sfide calcistiche all’ombra del campanile”.Un volume di oltre 800 pagine un tuffo nel passato per chi ha vissuto quegli anni o da giocatore o da semplice tifoso:tanti gli aneddoti che si possono rileggere in quegli articoli ,come quello che riguarda Fosco Fantaccini che andava da Petralia Sottana a Bompietro a piedi per allenare quella squadra o di quell’arbitro che a Cerda trovò il carro funebre davanti gli spogliatoi, mezzo che avrebbe utilizzato per tornare a casa…. se la squadra locale non avesse vinto…
Anche Rosario Argento responsabile del settore giovanile del Palermo,ha raccontato alcuni episodi .Tra gli arbitri di allora La Rosa di Palermo e l’intramontabile Pietro Armetta,che tra l’altro si trovò ad arbitrare lo sfortunato incontro a Castelbuono dove poi perse la vita il giocatore Luigi Failla.” Il 16 luglio del 1950 fu firmato a Petralia Sottana lo statuto del Torneo delle Madonie .

alcuni ospiti alla presentazione del libro
…e quelli alla presentazione del torneo di quest’anno