CecalSrl

L’Istituto Italiano Fernando Santi ha trasmesso al Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale la documentazione necessaria per procedere alla firma della Convenzione relativa all’Avviso pubblico “Orientamento e placement giovani talenti”. Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, infatti, ha finanziato 33 progetti tra i quali, in Sicilia, “Let’s talent: scoprire, orientare e sostenere giovani talenti” di cui capofila è proprio l’Istituto Italiano Fernando Santi di Palermo con associati interni l’Istituto Italiano Fernando Santi Sede Regionale Emilia Romagna e la SSICA di Parma, che costituisce eccellenza italiano nel mondo, per la lavorazione e conservazione dei prodotti dell’agricoltura, della zootecnia e del pescato.

Sono, altresì, associati esterni al progetto il Comune di Borgo Val di Taro e il Consorzio Bacino Imbrifero Montano del Taro.

Sin dalle fasi preliminari per la realizzazione del progetto saranno coinvolte l’Università di Palermo e l’Università di Parma, che assicureranno risorse umane, discenti, laureati e laureandi.

In fase esecutiva è, inoltre, previsto il coinvolgimento dell’Università Alma Mater di Bologna e dell’Università di Modena e Reggio Emilia ed altre istituzioni universitarie e di eccellenza.

Il progetto coinvolgerà 100 giovani laureandi e laureati tra i 21 ed i 28 anni in discipline scientifiche quali: “Scienze e tecniche alimentari”, “Scienze delle produzioni e tecniche agrarie”, “Imprenditorialità e qualità per sistema agroalimentari”, “Ingegneria”, “Ingegneria chimica”, “Biologia” e “Controllo e sicurezza degli alimenti”.

Obiettivo principale, individuare e sostenere 10 talenti in ogni regione che saranno inseriti nelle più prestigiose industrie conserviere di eccellenza della Sicilia e dell’Emilia Romagna.