CecalSrl

Il meet up 5 stelle di Cefalù con nota di Giuseppe Provenza (nella foto con Luigi Di Maio) chiede chiarezza sulla situazione idrica e fognaria di Cefalù.
A seguito di numerose segnalazioni pervenute al meetup cittadino, si è rilevato che, con l’inizio della stagione estiva l’acqua presente nelle condutture che fornisce le abitazioni private ha assunto una strana colorazione giallognola.
In assenza di comunicazioni ufficiali e riscontrata l’assenza di un numero per le emergenze idriche, il meet up 5 stelle di Cefalù si chiede come si possa pretendere di vantare la bellezza di un paese turistico se poi nel dettaglio e nei servizi, soprattutto idrici, per i caretteri igienico-sanitari ad essi collegati, il cittadino ed il turista sono impossibilitati ad usufruire delle funzioni piu elementari e vitali della quotidianità come il trattamento degli alimenti o l’igiene personale.
Pertanto – continua – data la gravità della situazione e dato il silenzio delle istituzioni si chiede una risposta certa ed esaustiva sul perchè di questi disservizi e dunque una soluzione duratura nel tempo, tenuto conto che è la sola amministrazione la responsabile diretta della gestione delle condutture e del sistema idrico della città.
Essendo ormai risaputo – si legge nella nota inviata da Giuseppe Provenza – che il primo cittadino è quotidianamente impegnato in prima persona nell’apertura e chiusura delle condotte, per far fronte alla costante emergenza, risulta difficile credere che lo stesso non fosse a conoscenza dei disservizi di questi giorni. Riteniamo fosse stato utile quantomeno infomare la popolazione sull’attuale status delle cose.
Onde evitare – conclude la nota – un pesante, ulteriore, aggravamento dell’emergenza consigliamo a questa amministrazione di uscire dall’assordante silenzio.
Il meet up 5 stelle di Cefalù