CecalSrl

L’Edilcassa Sicilia dà il via alla campagna per la sicurezza nei cantieri.
Il comitato paritetico regionale dell’organismo ha avviato una serie di attività volte a sostenere le imprese artigiane nell’attuazione delle misure sulla sicurezza nei
luoghi di lavoro. Prima tappa è stato il corso di aggiornamento sugli
strumenti specifici nella messa a norma dei cantieri e nell’applicazione di buone prassi sulla sicurezza.
L’iniziativa ha avuto un taglio specialistico ed è stata rivolta ai tecnici. La seconda tappa di questo percorso saranno le visite nei cantieri. “La prevenzione è lo strumento principale per evitare incidenti sui luoghi di lavoro – ha commentato Paolo D’Anca, segretario generale aggiunto della Filca Cisl Sicilia – e con questo spirito noi intendiamo dare
un contributo allo sviluppo della coscienza antinfortunistica.
Gli imprenditori e i lavoratori devono essere consapevoli dei possibili
rischi nei cantieri. Il rispetto della normativa vigente e il contrasto assoluto al lavoro nero, sono le chiavi per rilanciare l’edilizia, favorendo l’imprenditoria sana e produttiva”.
“Il nostro obiettivo – ha commentato Angelo Minì, presidente della Edilcassa e
componente del Cda nazionale di Anaepa – è quello di realizzare un’inversione di tendenza non solo economica ma anche culturale.
Vogliamo incentivare e sostenere le aziende a operare nel pieno rispetto delle normative sulla sicurezza, anche attraverso indici di premialità. Vogliamo che le imprese capiscano quanto sia vantaggioso agire in un sistema di regole e di legalità, tanto da poter essere
qualitativamente controllate dalla nostra associazione datoriale”.