CecalSrl

Il progetto i” battiti” finanziato dal Comune di Castellana Sicula, BBC San Giuseppe e il comitato San Pio della parrocchia di Calcarelli e’ nato per creare momenti di integrazione sociale ed educazione musicale rivolto ad utenti di un ampia fascia di età che va dai 5 anni in su ,dove gli Istruttori del progetto sono Alessio Caputo, Ilaria Zafonti e Giuseppe Pizzo. In base alle conoscenza e pratica dei ritmi afro-brasiliani e del samba del carnevale di Rio de Janeiro che il gruppo decide di cambiare nome da battiti “batidão. Al progetto di percussionisti partecipano attivamente anche i ragazzi del centro accoglienza di Castellana Sicula provenienti da diversi paesi dell’Africa, dando loro la possibilità di potersi integrare socialmente tramite il linguaggio musicale che abbatte le barriere dei limiti linguistici. Aprirsi all’altro e un processo lungo e difficile perché comporta il coraggio di scoprire parti nascoste di se. Dobbiamo assumerci la responsabilità di Rendere i luoghi di incontro all’educazione di una cultura aperta al confronto, rendere l’educazione territorio capace di promuovere momenti di comunicazione, di dialogo e di intreccio tra diverse culture.
Il gruppo dei Batidão composto da una ventina di ragazzi si esibirà domani ,venerdi 13, sera nella piazza di Calcarelli e poi sarà possibile rivederli sabato 28 a Petralia Sottana all’interno del progetto BatrArt.