CecalSrl

I pupi siciliani tornano in modo stabile a Cefalù con la nascita dell’Officina Artistica Roncisvalle che avrà sede in Via 25 Novembre allocata in un incantevole palazzo nobiliare in pieno centro storico.
Nata da un’idea di Giuseppe Quolantoni e Angelo Sicilia, l’Officina Artistica Roncisvalle è un’associazione di artisti che vuole rilanciare l’antica arte dei pupi siciliani attraverso la promozione di un Laboratorio/Mostra dei pupi a Cefalù. L’idea della costituzione del laboratorio nasce dalla dichiarazione dell’UNESCO del maggio 2001 che ha proclamato l’Opera dei Pupi Siciliani “Capolavoro del patrimonio orale ed immateriale dell’umanità”. L’Officina Artistica accoglierà in una mostra permanente la collezione dello studioso e drammaturgo Angelo Sicilia, erede e attento interprete della tradizione palermitana dell’Opera dei pupi, nonché una delle sue voci più autorevoli, direttore di una compagnia teatrale attiva dal 2001 nota per l’attività di innovazione nel campo della produzione di spettacoli di teatro di figura. Fra i principali compiti dell’Officina Artistica Roncisvalle si possono annoverare non solo la mostra dei pupi, ma anche la realizzazione di spettacoli rivolti a turisti, scuole, gruppi organizzati, la diffusione e la conoscenza del teatro di figura, attività laboratoriali sulla costruzione di pupi siciliani e corsi di formazione sul teatro tradizionale di figura.
La mostra/laboratorio sarà aperta ogni giorno dalle 10,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 21,00, il venerdì e il sabato fino alle 24,00.
Inoltre sarà possibile assistere agli spettacoli dell’opera dei pupi, messi in scena da Angelo Sicilia, attraverso un cartellone di rappresentazioni presso la sala convegni del Museo Mandralisca, promossi dalla stessa Fondazione Museo Mandralisca di Cefalù, col patrocinio dell’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari/Mimap di Palermo ed in collaborazione con l’Officina Artistica Roncisvalle, del MOPS di Palermo, con il patrocinio del Comune di Cefalù. Si inizierà sabato 21 luglio alle 18 con cadenza giornaliera fino al 31 agosto.