CecalSrl

Salta il tavolo tecnico Blutec previsto per oggi(18 luglio) nello stabilimento ex Fiat di Termini Imerese.
“Dopo l’incomprensibile assenza del neo ministro Di Maio al tavolo tecnico romano del mese di giugno, nel corso del quale ci saremmo aspettati di conoscere quali prospettive avesse individuato il nuovo governo per risolvere definitivamente il dramma di migliaia di famiglie. Il tanto atteso incontro convocato dal Ministero dello Sviluppo Economico, per il 18 luglio presso lo stabilimento Blutec di Termini Imerese, con una scarna email a firma di un funzionario ci comunicava che lo stesso veniva annullato o trasferito a Roma. E’ del tutto palese – ha continuato il primo cittadino -, che questo governo sia del tutto inadeguato ad affrontare la problematica “Termini Imerese”. Non vorrei che il ministero – ha concluso il sindaco Giunta – operi una classificazione tra vertenze di serie A (Irisbus) e vertenze di serie B”.