CecalSrl

Si terrà martedì 31 luglio alle ore 11.00 a Petralia Sottana presso la sede dell’Ente Parco Palazzo Pucci Martinez, un incontro promosso dall’Assessorato Regionale all’Istruzione e Formazione Professionale e dell’assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro con i Sindaci e gli amministratori dei Comuni delle Madonie per discutere sul Sistema Integrato di Educazione e di Istruzione di cui al D.Leg.vo 65/2017.
Il Sistema, costituito dai servizi educativi per l’infanzia e dalle scuole dell’infanzia statali e paritarie, è finalizzato a promuovere su tutto il territorio nazionale, con l’intervento delle Regioni e degli Enti locali, la continuità del percorso educativo e scolastico di bambini e bambine dalla nascita fino a sei anni, a garantire pari opportunità di istruzione attraverso il superamento di disuguaglianze e barriere territoriali, economiche, etniche e culturali e a ridurre gli svantaggi culturali.
Nel rispetto della vigente normativa in materia di inclusione scolastica, esso sostiene la primaria funzione educativa delle famiglie, favorendone il loro coinvolgimento nell’ambito della comunità scolastica con l’attivazione di appositi organismi di rappresentanza.

L’incontro con i Sindaci, gli amministratori e i rappresentanti delle istituzioni scolastiche, coordinato dall’Ente Parco delle Madonie, aprirà il confronto con l’Assessore Roberto Lagalla, che d’intesa con gli Uffici scolastici regionali e le rappresentanze degli Enti locali presenti, definirà le linee di intervento regionale per la programmazione e lo sviluppo del Sistema integrato, tenendo conto delle esigenze territoriali e promuovendo i coordinamenti pedagogici della Regione, sulla base delle indicazioni del Piano di Azione Nazionale Pluriennale.
Saranno presenti il Commissario dell’Ente Parco Salvatore Caltagirone, l’Assessore regionale all’istruzione e formazione professionale Roberto Lagalla, l’Ispettore tecnico U.S.R. Sicilia Patrizia Fasulo, il Presidente regionale F.I.S.M. Dario Cangialosi, la Dirigente scolastica Irene Marcellino e la Direttrice Scuole dell’infanzia e Nido Tania Arena.