CecalSrl

Come ogni anno,l’arrivo della bella stagione si associa alla voglia di mare.
A volte, però, il desiderio di godere in assoluta libertà delle bellezze della natura spinge, i bagnanti a non adottare le necessarie cautele a tutela della propria incolumità.
Per garantire la sicurezza in mare la Polizia di Stato metterà in campo, come di consueto, la Squadra Nautica, che si avvale delNucleo sommozzatori e del Team degli “Acqua Scooter”particolari natanti che, grazie alla loro maneggevolezza di impiego, hanno, negli anni, consentito di trarre in salvo numerose persone in difficoltà nella provincia di Palermo.
Da quest’anno, inoltre, nel mese di agostoLa Polizia di Statoespleterà servizi di pronto intervento per le eventuali emergenze in mare congiuntamente agli equipaggi del IV Reparto Volo della Polizia di Stato.
Ricevuta la segnalazione di soccorso, la sinergica collaborazione tra gli equipaggi della Polizia di Stato ( composti dagli Agenti del Reparto Volo. Della Squadra Sommozzatori e della Squadra Nautica della Polizia di Stato) permetterà di raggiungere in pochi muniti il tratto di mare dove è stata segnalata la necessità di effettuare di bagnanti in difficoltà o persone scomparse.
Con l’ausilio dei veivolidel Reparto Volo, la squadra Sommozzatori, coadiuvata in mare dalla Squadra Nautica, in pochi minuti sarà trasportata sul luogo dell’intervento, ove con tempestività ed efficacia effettuerà l’intervento.