CecalSrl

Oltre 250 atleti hanno partecipato nella giornata del 4 agosto 2018, alla manifestazione: Giro Podistico del SS.Salvatore.
Naturale grande soddisfazione per Asd Murialdo, associazione dell’Opera degli Artigianelli, che per il quarto anno consecutivo è riuscita ad organizzare la corsa, al pomeriggio per i ragazzi e, poi, in notturna per gli adulti, nel bel mezzo dei festeggiamenti del SS.Salvatore.
Stanchi, ma soddisfatti, per la bella impresa riuscita: Pietro, Domenico e Daniela Saia, Sergio Musotto, i tanti collaboratori volontari, il parroco padre Pasquale Pagliuso ed i confratelli Giuseppini presenti in piazza Duomo padre Luigi Carucci e padre Gioacchino Cusimano.
A dettare i temi al microfono di Salvo Cerami l’esperto Pino Simplicio, “direttore d’orchestra” il delegato regionale Fidal, Ino Gagliardi che, nonostante l’auto in panne, è riuscito ugualmente ad essere presente al prestigioso appuntamento sportivo cefaludese.
Tra i circa 150 atleti partecipanti alla gara in notturna, la vittoria assoluta è andata a Vincenzo Agnello -Casone Noceto (8 giri del percorso pari ad 8.800 mt, tempo 29’05”) e Chiara Immesi -Universitas Palermo (4 giri pari a 4.400 mt, tempo 17’32”). Nessuno è stato in grado di tenere il passo di questi campioni soprattutto nella proibitiva salita di via Spinuzza, che lega corso Vittorio Emanuele con corso Ruggiero.
Primo dei cefaludesi Renato Imbraguglio di asd Murialdo (tempo 34’08”) e tra le donne, sempre di asd Murialdo, Emilia D’Anna (tempo 21’24”).
Scroscianti gli applausi del pubblico, a volte strabordante nonostante il grande impegno degli addetti alla sicurezza, militari e volontari.
Per quanto riguarda le gare giovanili, vi hanno partecipato oltre 80 atleti, si sono disputate nel pomeriggio su percorsi di lunghezza differenziata, Sergio Musotto ha stilato le classifiche delle varie categorie in base alla data di nascita.
Con l’assessore Enzo Garbo ed il sindaco Rosaio Lapunzina, premiazione bagnata in piazza Duomo a causa di un improvviso intenso acquazzone – lo spettacolare arcobaleno sul Duomo.
Gara dunque che va in archivio ma, a Cefalù, si tornerà presto a correre: 16 settembre, prima edizione della mezza-maratona, segno evidente che la Federazione di atletica crede nel centro turistico normanno ed in Asd Murialdo.