CecalSrl

Giovedì 9 agosto alle 18.00, al vecchio Palmento di Borgo Verdi, ventre bello della Sicilia, frazione di Petralia Soprana, sarà presentato Viaggio in Sicilia, di Marinella Fiume e Piero Romano, edizioni Arianna, un viaggio multisensoriale, attraverso parole, musica e immagini, alla scoperta di luoghi, tradizioni, personaggi misteriosi e magici. Niente di più adatto per riscoprire un luogo come Borgo Verdi, teatro di lotte, lì, il 2 marzo 1948, fu ucciso il sindacalista Epifanio Li Puma dalla mafia, luogo di saperi e di antiche tradizioni, custodite e tramandate da una comunità speciale e laboriosa che ha saputo innovarsi, senza perdere mai di vista le radici.

 

A guidare questo viaggio imperdibile sarà la scrittrice Marinella Fiume, di casa nelle Madonie, infaticabile studiosa, docente di Italiano e Latino, dottore di ricerca in Lingua e letteratura Italiana, autrice di vari romanzi, a lei si deve Siciliane, Dizionario bografico, la prima Storia delle donne siciliane, ideata e coordinata da lei, pubblicata nel 2006, Romeo editore. Ha pubblicato vari romanzi: La bolgia delle eretiche, Celeste Aida, Feudo del mare, Aforismi per le donne toste, Sicilia Esoterica, Di madre in figlia Vita di una guaritrice di campagna, La felicità era forse il male minore, scritta con Santino Mirabella e Voglio il mio cielo. Lettere di Marinannina Coffa al precettore, ai familiari, agli amici, solo per citarne alcuni. La Fiume sarà accompagnata dalla chitarra e dall’armonica di Piero Romano, docente di Matematica e Fisica al liceo scientifico Leonardo di Giarre. Ha al suo attivo numerose pubblicazioni nel campo della didattica della matematica e della fisica. È appassionato di fotografia paesaggistica e di astrofotografia. Infatti è autore delle immagini meravigliose che accompagnano le canzoni contenute nell DVD, 23 brani, arrangiati e musicati da lui, in collaborazione con Nino Scionti, autore degli assoli di chitarra elettrica.

Interverranno: il sindaco di Petralia Soprana, Pietro Macaluso, Giuseppina Lodico, per l’associazione Agroverdi e l’editrice Arianna Attinasi. A moderare gli interventi, sarà la giornalista Mirella Mascellino.

foto  di Alessandro Lo Piccolo