CecalSrl

Anche nel trascorso fine settimana, la Polizia di Stato ha effettuato stringenti controlli nei luoghi della “movida” cittadina, ove è frequente registrare episodi e fattispecie di abusivismo commerciale ed illeciti di varia natura, non ultimo il disturbo della quiete pubblica, in più occasioni lamentato dalla cittadinanza.
L’attenzione dei poliziotti, nella fattispecie del personale della Squadra Amministrativa” del Commissariato di P.S. “Oreto-stazione”, nel corso dei controlli, si è soffermata sul Pub “Il Delirio”, ubicato in Via Argenteria.
Al titolare del locale è stato notificato il provvedimento di sospensione della licenza, ai sensi dell’art. 100 T.U.L.P.S., per la durata di giorni7 a partire dal 10 agosto, disposto dal Questore di Palermo.
Il locale, oggetto di numerosi controlli eseguiti dalla Polizia di Stato, era stato interessato dalla frequente presenza di diversi soggetti interessati da plurime vicissitudine giudiziarie, divenendo luogo abituale di frequentazione di persone dedite alla commissione di reati.
Al solo fine di privare costoro di un abituale punto d’incontro, nel corso del tempo, sono stati, quindi, effettuati molteplici controlli e verifiche, il cui esito ha determinato l’emanazione del provvedimento in argomento.