CecalSrl

Intensa la giornata della XXX edizione della Giostra dei Ventimiglia. La manifestazione , iniziata con il giuramento cavalieri alla presenza dei numerosi sindaci ed amministratori dei Comuni facenti parte della Contea dei Ventimiglia, dopo un momento di silenzio e di raccoglimento in ricordo delle vittime della tragedia di Genova il corteo storico si è snodato per le vie del borgo, con la presenza di oltre cento figuranti tra cui Francesco Ventimiglia e Costanza Chiaramonte, di musici e sbandieratori.
Culmine della manifestazione sono stati i giochi cavallereschi che si sono tenuti al campo della SS. Trinità con la partecipazione di venti cavalieri in rappresentanza di altrettanti comuni che con lealtà e correttezza si sono sfidati nella giostra del saraceno, degli anelli e, infine, per decretare i vincitori, in quella della rosa.
Tre le coppe ed i premi assegnati ai finalisti. Ha vinto la XXX edizione della Giostra dei Ventimiglia il cavaliere Antonio Biundo, in rappresentanza del Comune di Pollina che ha avuto assegnato il premio in denaro da parte di Giaconia Supermercati. Il secondo premio in denaro è stato assegnato al cavaliere Giovanni Corradino in rappresentanza del Comune di Geraci da parte della Cava San Giorgio; infine il terzo premio in denaro è stato assegnato al cavaliere Alessandro Leonarda in rappresentanza del Comune di Polizzi Generosa da parte di MM &Partners. Assegnata anche la Coppa del Conte dalla Dottoressa Vittoria Ventimiglia al cavaliere primo classificato e un’altra coppa all’unica amazzone partecipante alla gara,Moratto Selene, in rappresentanza del Comune di Campofelice di Roccella.
Il sindaco Luigi Iuppa ha ringraziato,tra gli altri gli gli sponsor, le associazioni ed i cittadini che a vario titolo hanno contribuito alla riuscita della manifestazione.