CecalSrl

PALERMO, TORNA ‘LA FESTA DELL’ONESTA’’
Per i 36 anni dell’omicidio Dalla Chiesa

Torna per il terzo anno consecutivo ‘La Festa dell’Onestà’, la manifestazione che ricorda l’omicidio di via Isidoro Carini, 36 anni dopo l’uccisione del Generale Carlo Alberto dalla Chiesa, della moglie Emanuela Setti Carraro e dell’agente di scorta Domenico Russo. Quest’anno però la manifestazione raddoppia e sono due le giornate previste: domenica 2 settembre (dalle 9 alle 23) e lunedì 3 (dalle ore 11.30 alle 21.30), lungo il Cassaro di Palermo. Ma non solo. Per la terza edizione de ‘La Festa dell’Onestà’ verrà ricordato anche il Beato don Pino Puglisi, a 25 anni dal suo assassinio e in attesa della visita di Papa Francesco a Palermo, nell’anniversario del prossimo 15 settembre.

Sono tantissime le iniziative in programma quest’anno (allegato). Nella giornata di domenica, dopo l’inaugurazione e l’apertura degli stand espositivi lungo il Cassaro, si susseguiranno dibattiti, presentazioni di libri, attività culturali, iniziative per bambini. Parteciperanno le forze armate, la Fanfara del XII Reggimento Carabinieri Sicilia e la Fanfara dei Bersaglieri. Nella mattina di lunedì, invece, l’omaggio floreale dei bambini alla lapide del Prefetto Gen. Carlo dalla Chiesa, alla presenza delle più alte cariche civili, militari e religiose della città, e con la partecipazione del prof. Nando dalla Chiesa e degli studenti del progetto ‘Università itinerante’ dell’Università Statale di Milano.

“La terza edizione della Festa dell’Onestà – spiega Giovanna Analdi, presidente dell’Associazione ‘Cassaro Alto’ – evidenzia il concetto secondo il quale, citando il beato don Puglisi, ‘Se ognuno fa qualcosa, si può fare molto’. Questa è l’idea portante dell’impegno civile, cui la manifestazione di quest’anno è intitolata, nel nome di Carlo Alberto dalla Chiesa e di tutti quanti hanno fatto del proprio impegno sociale e professionale, strumenti e occasioni di promozione della comunità”.

‘La Festa dell’Onestà’ è un evento organizzato dall’Associazione ‘Cassaro Alto’ e da ‘Ballarò significa Palermo’, insieme con il Comune di Palermo, con il contributo della Confcommercio e dell’Aeroporto di Palermo, e con il coordinamento del comitato scientifico composta da Francesco Lombardo, Giulio Pirrotta e Giuseppe Scuderi. Numerose le associazioni e i movimenti che hanno aderito (nel programma in allegato c’è l’elenco completo). ‘La Festa dell’Onestà’ è inserita nelle iniziative di ‘Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018’.

Programma-La-festa-dell27onestà-III-edizione_def_