CecalSrl

Il mondo delle immagini diventa verticale. Si terrà a Roma, a Piazza Del Popolo, dal 20 al 23 settembre, un’assoluta novità mondiale: il primo Vertical Movie Festival (https://www.verticalmovie.it/) . L’evento internazionale, propone un cambio di visualizzazione epocale di cinema e tv attraverso l’interpretazione della nuova tecnologia. L’idea – ha spiegato Maurizio Ninfa, imprenditore siciliano, Presidente del Festival Vertical Movie- nasce dai tempi e dall’uso ormai imperante del nuovo modo di comunicare in rete. Questo rappresenterà un punto di partenza, che rivoluzionerà le produzioni in ambito pubblicitario e cinematografico. Il primo audace progetto, condotto dal Direttore artistico Salvatore Marino, attore e presentatore, propone il primo concorso internazionale che raccoglie video realizzati in verticale con i telefonini cellulari e con altri mezzi professionali ruotati però di 90 gradi rispetto all’uso normale. Sono otto le sezioni in concorso: Vertical Open, Vertical Woman, Vertical Comedy, Vertical Doc, Vertical Home, Vertical 2K, Vertical Train e Vertical Sport. I fuori concorso invece sono Vertical News, Vertical Art, Viral Web e Maestri Verticali. Il festival si svolgerà lungo quattro serate di puro spettacolo tra audiovisivi, musica, eventi, ospiti e molto altro. Questo nuovo modo di inquadrare e di fotografare viene utilizzato ormai dal 70 per cento dei video caricati in rete. Sono già stati selezionati più di un centinaio di video verticali provenienti da tutta Europa, da Sudamerica, Australia e da Paesi Asiatici. Tra le novità del Festival, la trasmissione in streaming in verticale di una messa e dell’Angelus, in accordo con la Santa Sede. Il nostro obiettivo ha spiegato Il Presidente Ninfa – è utilizzare la nuova tecnologia per avvicinare le nuove generazioni a temi di carattere sociale e per diffondere l’uso consapevole dei nuovi sistemi di comunicazione.