CecalSrl

A Bompietro anche quest’anno va in scena la “Festa dell’autunno” per trascorrere un fine settimana all’insegna dell’arte, della tradizione, della buona cucina ma soprattutto all’insegna del “benessere”. E’ proprio la buona salute il filo conduttore dei tanti appuntamenti in programma da venerdì 28 a domenica 30 settembre. L’evento quest’anno giunge alla sua 23°edizione è organizzato dal Comune e dalla Pro Loco in collaborazione con le altre associazioni attive nel piccolo centro madonita.

Si comincia alle 15.30 di Venerdì 28 settembre con il terzo memorial “Mario Filì” al campo sportivo. Alle 18.00 l’inaugurazione della mostra dedicata al Pittore da poco scomparso Aldo Pecoraino, in presenza dell’assessore ai Beni Culturali della Regione Siciliana Sebastiano Tusa.

Sabato sarà la giornata del benessere: dalle 9 alle 13 prenderà il via la manifestazione “C’è uno sport per tutti” con dimostrazioni sportive di Badminton, Off ball, Equitazione, Tiro con l’Arco,   Volley, Arrampicata sportiva ed altre discipline.

Alle 10.00 apriranno battenti i camper di “ASP in piazza” con screening gratuiti per “misurare” il benessere di turisti e residenti. Alle 16 presso l’auditorium comunale l’atteso convegno “Le Madonie … Paesi del Benessere”. Alle 19.30 l’esibizione del Gruppo Folk di Castelbuono “A nova Orquestra” e alle 20 “Il cibo …. E’ Medicina” con apertura del percorso gastronomico che sarà inaugurato dal Presidente della Regione Nello Musumeci, le vie del paese apriranno le porte alla manifestazione con degustazioni e dimostrazioni di antichi mestieri come la preparazione del vino a partire dal “ciclo dell’uva” e il “ciclo del pane”.

Domenica alle 9 continuano le iniziative di carattere sportivo ed ambientale con la manifestazione “C’è una bici per tutti”: esibizioni ciclistiche ed escursioni per i sentieri di Bompietro. Alle 9.30 la dimostrazione del ciclo del latte, dell’uva e del pane. Dalle 10 alle 13 tornano le dimostrazioni sportive con “C’è uno sport per tutti” ed alle 13 secondo appuntamento il percorso gastronomico di “Il cibo…. È medicina”. Alle 18.30 calerà il sipario sulla 23° edizione della Festa d’Autunno di Bompietro con “La Cuccagna, gadget ed artisti di strada”.

“Abbiamo voluto mettere i temi della salute e del benessere al centro di questa 23° edizione della festa d’autunno – spiega il sindaco di Bompietro Lucio Di Gangi – perché la salubrità del nostro ambiente, del nostro cibo, delle nostre abitudini rappresentano il vero valore aggiunto dal quale partire per rilanciare il nostro territorio dal punto di vista culturale, economico ed anche demografico. Salute e benessere sono i tesori più grandi che le Madonie possono offrire al mondo”