CecalSrl

I Carabinieri della Compagnia di Monreale hanno tratto in arresto A.a.g 25enne palermitano, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari dell’Arma, durante un servizio finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle piazza locali frequentate da giovani Palermitani e Monrealesi, hanno notato il giovane muoversi per strada con fare guardingo.
A quel punto ritenendo che potesse detenere sostanza stupefacente, hanno proceduto ad una perquisizione personale trovandolo in possesso di 2 dosi di marijuana, del peso complessivo di 2 grammi nonché della somma contante di 820 € in banconote di vario taglio. Successivamente, nell’abitazione del giovane, occultata all’interno di un condizionatore è stata trovata sostanza stupefacente della cocaina per un peso complessivo di circa 10 grammi e n. 2 bilancini di precisione, vario materiale per il taglio ed il confezionamento della sostanza.
L’Autorità Giudiziaria ha disposto il regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo. In quella sede il Giudice ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Palermo.