CecalSrl

Un problema,quello di alcuni cani randagi che la sera gironzolavano al bivio Madonnuzza, del quale già dalla scorsa estate era al corrente l’amministrazione comunale di Petralia Soprana,che aveva attenzionato assieme ai veterinari dell’Asp di Petralia Sottana la questione anche tramite l’invio dei vigili urbani. Eppure l’altra sera i cani sono stati avvelenati, non si sa da chi e per questo motivo il sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso non ci sta ad essere “attaccato” e piuttosto replica vivamente: sull’accaduto infatti ha sposto una denuncia ai Carabinieri “contro ignoti” e non solo. Secondo l’amministrazione comunale i cani che sono stati avvelenati l’altra notte,di giorno venivano accuditi da alcuni abitanti di Madonuzza che poi la sera pero’li lasciavano liberi quindi di girovagare e magari “disturbare” la quiete pubblica,causando a volte anche dei danni. Per questo motivo il primo cittadino di Soprana ha voluto denunciare anche queste persone per abbandono dei cani,visto che di giorno erano loro ad accudirli. Una vicenda controversa che non finirà certo qui .