CecalSrl

Dopo la mattinata trascorsa presso la sede palermitana Unipegaso, il Real Cefalù Uniolympo ha proseguito la giornata di presentazioni nel tardo pomeriggio presso la Sala delle Capriate di Cefalù ospite della Presidenza del Consiglio del comune normanno. All’evento ha partecipato non solo la prima squadra con i dirigenti, ma anche il settore giovanile al completo.
Ad aprire la presentazione è stato il vicesindaco Terrasi che oltre a dare il benvenuto ai presenti ha elogiato l’impresa fatta lo scorso anno dalla società del Presidente Di Carlo e al prestigioso traguardo raggiunto.
Dopo Terrasi ha preso parola Castiglia, Presidente onorario del Real Cefalù Uniolympo che ha ringraziato per l’invito nella “casa dei cefaludesi” e ha spiegato il lungo percorso della società giunto all’ottavo anno di attività, otto anni pieni di soddisfazioni dalla serie D alla serie A2.
Giovanni Iuppa, Presidente del Consiglio Comunale è stato il terzo a prendere la parola rivolgendosi in primis ai giocatori, sottolineando l’importante ruolo come esempi da seguire per le leve future, in campo ma soprattutto fuori come uomini. Ha elogiato anche la tenacia e l’unione della società che di fronte a disavventure come quella di qualche anno fa del Palatricoli non si è mai arresa fino ad essere oggi ambasciatrice del nome di Cefalù. A conclusione è intervenuto il ds Fiduccia che ha esposto i programmi del settore giovanile e ha presentato uno per uno gli allenatori che seguiranno i ragazzi.
A chiusura è stata donata una targa al Professore Calogero Di Carlo e una alla società per il prestigioso traguardo ottenuto.
La società dell’ASD Real Cefalù Uniolympo ringrazia il Presidente del Consiglio Iuppa, il vice sindaco Terrasi e i consiglieri presenti per l’ospitalità ricevuta.