CecalSrl

Nel Comune di Polizzi Generosa in data del 25 Settembre è strato trascritto l’atto di nascita dell’attore Martin Scorsese. Dal Consolato Generale d’Italia di News York è partita la richiesta di trascrivere il documento in data del 9 Agosto 2018 per diventare cittadino italiano a tutti gli effetti e dopo il fatto che nel 2005 aveva chiesto il riconoscimento della cittadinanza. Le radici di Scorsese ripartano nel lontano 1979 , quando si recò nel paese dei suoi avi, per conoscere ciò che aveva sentito dire dai suoi genitori, tra le bellezze delle nocciole,sfoglio e pasta con i fagioli prima di trasferirsi in America da Polizzi.

Arrivato in paese con la giovane Isabella Rossellini, Martin si recò all’ufficio anagrafe per capire le sue origini e conoscere il suo albero genealogico e, fornendo le sue generalità non trovò conferma di parenti dall’impiegato, sul cognome fornito e, deluso dal fatto il regista torno in America. Il fatto viene chiarito dal’attuale sindaco di Polizzi Generosa, Pino Lo Verde , nonché suo cugino in secondo grado – «Il cognome originario della famiglia era Scozzese: negli anni Venti, quando i nonni e il padre di Martin emigrarono in America, la doppia zeta fu sostituita erroneamente con la erre e la esse. Martin ovviamente era all’oscuro di tutto. Fortunatamente scoprimmo l’equivoco e lui potette tornare felice negli Stati Uniti».

Nel 1990 l’attore torna in Sicilia  per girare i suoi capolavori e dopo aver capito l’inghippo rimette piede a Polizzi, questa volta con un’altra ottica e visione su tutto, andando a visitare la casa dei suoi  e portando con sé tutto ciò che di bello e gustoso potesse arricchire la sua breve permanenza.

Polizzi si arricchisce nella sua storia di un altro nome importante, un vanto per i paesani che ricordano i suoi successi cinematografici di attore come Taxi Driver, Toro Scatenato,New York New York,Quei bravi Ragazzi, e la sua carriera anche di sceneggiatore e produttore. I polizzani  ricordano ben volentieri l’attore Vincent Schiavelli e sono molto legati a Domenico Dolce che spesso e volentieri torna nella sua Polizzi. Da oggi anche Martin Scorsese è un polizzano a tutti gli effetti !