CecalSrl

Fabinho è uno dei nuovi volti del Real Cefalù Uniolympo di mister Rinaldi. Nella prima stagionale ha siglato una doppietta sul campo del Real Parco contribuendo al passaggio turno in Coppa della Divisione. Fabinho, classe 94, di Rio de Janeiro ha analizzato la settimana che sta trascorrendo in vista del match di Coppa Italia di sabato alle ore 15 al Palatricoli contro l’ASD Cioli Ariccia Valmontone.
“Sabato – dice Fabinho – abbiamo disputato una partita durissima per via del caldo contro una buonissima squadra, un match dove abbiamo saputo soffrire e portare a casa un risultato che ci ha permesso il passaggio del turno e che mi ha visto siglare una doppietta che dedico a mio fratello. Adesso un match importante ci attende sabato contro una squadra che ritroveremo in campionato, stiamo lavorando sodo come sempre e daremo tutto per uscire dal campo con un risultato positivo”.