CecalSrl

Il Meet up di Cefalù sabato scorso in occasione del suo tour siciliano ha incontrato il Ministro della Cultura Alberto Bonisoli grazie all’interessamento della Deputata Azzurra Cancelleri, sempre vicina e attenta ai problemi della cittadina normanna. Lo rende noto Giuseppe Provenza (nella foto insieme al ministro ed alla Cancelleri).
Abbiamo parlato – dice – di Cefalù, delle sue bellezze artistiche culturali, di una Cefalù preistorica e protostorica, punica e greca, ellenistico-romana e bizantina andata man mano emergendo dagli scavi del Prof. Amedeo Tullio, a partire dagli anni ’70, che hanno portato alla luce la città antica, preesistente alla ben nota “Cefalù normanna”, e della necessità , di realizzare un museo archeologico per accogliervi gli innumerevoli reperti recuperati in questi quarant’anni di scavi. A tal proposito il Meet up ha precisato che – Cefalù deve essere percepita essenzialmente come terra d’arte e di cultura con tutte le sue tradizioni, non solo come destinazione balneare.
Abbiamo parlato al Ministro – continua il M5S – di quelle che sono le nostre idee, non più un turismo stagionale, ma una stagione che duri almeno nove mesi, destagionalizzando gli eventi, di un Turismo culturale vero motore di sviluppo, della necessità di razionalizzare i flussi coinvolgendo, gli operatori alberghieri con “una politica dei prezzi che consenta in bassa stagione di andare sui mercati delle Borse turistiche a proporre pacchetti con iniziative per i giovani e ricezione a prezzi competitivi.
Il Meet up – conclude Provenza – ha fatto presente, che Cefalù, pur in un periodo di crisi resta una delle mete preferite del turismo internazionale. Le nostre proposte e idee saranno valutate per vedere la fattibilità e la competenza essendo la Sicilia Regione a Statuo speciale. Abbiamo invitato il Ministro a Cefalù, il quale ha manifestato interesse e curiosità, la sua visita sarà programmata nei prossimi mesi.