CecalSrl

Al Maestro Giacomo Giacomarra viene assegnato il 3° Premio della Musa Vesuviana con l’opera “La penisola dei sogni” . La manifestazione, è stata organizzata dall’Accademia Internazionale Vesuviana di Napoli, 3° Edizione del Premio di Arte e Cultura denominata “Il tempio dell’Anima” e si è tenuta nei giorni scorsi presso l’Arcidiocesi Sant’Anna alle Palude di Napoli. La giuria era composta da:Tina Piccolo (Na) , Caterina Voucaki (Atene), Luigi D’Alessio (Sa), Vito Mauro (Pa), Carmine Iossa (Na),Enrico Bifulco (Na), Coordinatore Cav. Gianni Ianuale e dal Presidente Onorario Stefano Borile (Tn). Motto dell’Accademia: L’arte e la poesia sono componenti che innalzano lo spirito verso il Cielo, rafforzano la teologia dell’esistenza umana e aiutano gli altri a diventare più nobili e sensibili verso i bisogni sociali.

Il Maestro castellanese non è nuovo a questi premi, viene così nuovamente premiato per il lavoro, lo sforzo e la fantasia che mette per realizzare le proprie opere.
” L’idea di realizzare quest’opera-afferma Giacomarra- mi è venuta leggendo il libro del critico Carmine Jossa per gli argomenti che trattava. Sono molto contento di aver ricevuto questo ennesimo Premio che mi ripaga e gratifica del lavoro fatto e mi sprona ad andare avanti per sperimentare cose nuove. Per concludere, ringrazio il Cav. Gianni Ianuale e la Giuria per il Premio conferitomi e anche ai miei mentori, il maestro d’arte Paolo Crimi e la maestra d’arte Titti Crisafulli per l’appoggio e la stima che nutrono nei miei confronti.”