CecalSrl

Esordio con un pareggio e una trasferta da affrontare senza gli squalificati Dario Lopez e mister Rinaldi. Marco Di Maria (foto) spiega come sta trascorrendo la settimana dei leoni cefaludesi in vista della seconda di campionato in casa del Cioli Ariccia Valmontone.
“La partita con la Roma per noi è stata una prova di maturità importante, abbiamo superato tutti insieme i problemi maturati a partita in corso quali i pochi cambi a disposizione e alcune scelte arbitrali discutibili. Tutto questo è stato reso possibile dal grande gruppo che si è formato quest’anno che si aiuta l’un con l’altro e che ha come collante mister Rinaldi, una fortuna per noi.
Sabato saremo di scena ad Ariccia, sarà un match totalmente diverso da quello disputato in coppa Italia al Palatricoli, a noi mancheranno Lopez e il mister, loro avranno in più Velasquez, fondamentale per il loro gioco e assente a Cefalù due settimane fa. Questo deve essere uno stimolo per andare avanti in questa stagione, il sacrificio e la nostra unione di fronte a qualsiasi squadra sono fattori fondamentali per il proseguo del campionato”.