CecalSrl

I Carabinieri della Stazione Crispi, nel giro di pochi giorni, hanno arrestato per ben tre volte in pochi giorni Marchese Giovanni, 84 enne.

Nonostante l’età, l’uomo, sottoposto alla misura della detenzione domiciliare per truffa, non ne voleva proprio sapere di rispettare le prescrizioni che il giudice gli aveva imposto. La prima volta, durante il mese di settembre, il Marchese, autorizzato a recarsi nella zona di Carini per motivi di lavoro, era stato trovato da tutt’altra parte, precisamente mentre passeggiava nei pressi del teatro Politeama.

L’arrestato una pima volta per evasione, dopo la convalida il giudice lo ha rimesso ai domiciliari. Ma il Marchese ha pensato bene di evadere una seconda volta.

Anche in questa circostanza i militari della Stazione Crispi, lo hanno nuovamente arrestato. E così, visto che il Marchese non si è arreso, il Tribunale di Sorveglianza, dopo le varie segnalazioni dei Carabinieri, ha disposto l’accompagnamento in carcere, dove sempre i Carabinieri della Stazione Crispi lo hanno accompagnato e e vi permarrà fino a quando non ultimerà il periodo di pena prescritto.