CecalSrl

Aula Consiliare Palazzo Pottino 14-15 Dicembre 2018

Il momento storico che stiamo vivendo, caratterizzato da un’evidente contrazione delle risorse disponibili, pone il Sistema Sanitario Nazionale di fronte a una sfida importante: ricercare soluzioni e strategie che garantiscano da una parte l’inviolabile diritto alla salute dei cittadini e la soddisfazione dei loro bisogni; dall’altra l’efficace utilizzo delle risorse disponibili attraverso adeguati processi organizzativi e gestionali. Oggi è doveroso promuovere fortemente modelli di collaborazione tra ospedale e territorio, medici di medicina generale, medici ospedalieri e neurologi territoriali, per progettare e realizzare percorsi diagnostico-terapeutici e gestionali concreti, finalizzati al corretto management di patologie ad alto impatto sociale, per frequenza e/o complessità di cure e/o disabilità. La Sclerosi Multipla e lo Stroke rappresentano esempi paradigmatici di patologie ad alta complessità di gestione, sin dal momento della diagnosi o del semplice sospetto diagnostico, che devono essere precoci e tempestivi, al fine di assicurare terapie efficaci ed appropriate. Forti di questa consapevolezza, un passaggio fondamentale in tale direzione è la realizzazione di percorsi formativi, esperienze di confronto e condivisione insieme ai medici di medicina generale e gli specialisti del territorio, con l’obiettivo di creare una rete solida e coesa. Da qui l’esigenmza di un evento scientifico dal titolo “La gestione del paziente affetto da Stroke e Sclerosi Multipla”che si svolgerà presso l’aula consiliare di Palazzo Pottino a Petralia Soprana, nei giorni 14 e 15 dicembre 2018.